Strofinacci: Ecco come pulirli in modo impeccabile

Ecco come pulire e igienizzare gli strofinacci in modo semplice ed efficace

strofinacci
Tre ingredienti semplici per pulire e disinfettare gli strofinacci

Tutti in casa abbiamo degli strofinacci. Praticamente, possiamo dire li usiamo per tutto dall’asciugare piatti, bicchieri ma anche dal togliere la polvere. Spesso, capita anche che entrano a contatto con alimenti e a volte togliere le macchie da vicino è davvero un’impresa. Ecco però alcuni semplici consigli per lavarli in modo efficace e senza fatica.

Come eliminare le macchie difficili dagli strofinacci

Per togliere ogni tipo di macchia in poco tempo e sopratutto con grande risparmio energetico basta avere a casa del bicarbonato, sapone, acqua e un sacchetto per il gelo. 

Potrebbe interessarti anche Test personalità: scegli una matita, rivela i segreti del tuo carattere

Per prima cosa bisogna prendere il sacchetto, mettere all’interno lo strofinaccio, il bicarbonato il sapone e 4 cucchiai di acqua. Chiudete bene il tutto e prima di agitare con forza, assicuratevi che il sacchetto sia chiuso bene. Dopo averlo agitato, si otterrà un composto più o meno omogeneo.

strofinacci
Ecco come lavare gli strofinacci in modo semplice ed efficace

Ma non è finita qui. Per procedere al toglimento delle macchie bisogna ancora accendere il forno a microonde e portarlo alla massima temperatura, per due minuti. Una volta estratto, per facilitare il raffreddamento è consigliabile lasciarlo qualche secondo sotto un getto di acqua fredda.

Potrebbe interessarti anche Tirare lo sciacquone subito dopo essere andati in bagno è sbagliato? Ecco il motivo

Se quello che vi preoccupa è invece l’odore si può utilizzare dell’aceto bianco e o del succo di limone, che oltre ad essere igienizzante ha anche un’azione antibatterica. Non vi resta altro che provare.

Impostazioni privacy