Dimmi come mangi e ti dirò chi sei

Lo sapevi che il modo in cui mangi può svelare alcuni particolari sulla tua personalità? Ecco cosa si è scoperto grazie ad uno studio

il modo in cui mangi può svelare alcuni particolari sulla tua personalità

Secondo un ultimo studio il modo in cui si mangia può descrivere molto sulla nostra persona. Di conseguenza quando siamo accompagnati da amici o partenti o quando si va in qualche locale fate bene attenzione al modo in cui masticate. E tu come mangi? Lento, veloce o meticoloso?

Il modo di come mangi svela chi sei

Ovviamente non tutti mangiamo allo stesso modo. C’è infatti chi ama mangiare in modo lento, veloce, all’impiedi o addirittura con la bocca aperta. Secondo uno studio è proprio il modo in cui tendiamo ad addentare il cibo che fa comprendere agli altri che tipo di persone siamo.

Se sei un mangiatore lento, significa che ami assaporare l’alimento. Questo tuo modo di fare fa capire anche che sei una persona tranquilla che vive la vita con molta serenità. Attenzione, però, si potrebbe trattare anche di una persona egoista.

Potrebbe interessarti anche Simona Ventura: sapete chi sono i genitori? Eccoli

Se sei un mangiatore veloce hai tanti pensieri e poco spazio nella testa. Vai sempre di fretta e anche nella vita di tutti i giorni corre continuamente. Mangi velocemente perché ha già altre mille cose da fare e ovviamente sei sempre stressato e nervoso.

Se invece sei delle persone schizzinose, ciò significa che sei una persona molto curiosa e hai voglia di approfondire sempre ciò che hai di fronte. Insomma sei un tipo molto delle esigente e particolare.

come mangi
e tu come mangi?

Potrebbe interessarti anche Test personalità: scegli una matita, rivela i segreti del tuo carattere

Se sei una persona organizzatrice e fissata, tendi a dividere ciò che hai nel piatto e a guardare con attenzione ciò che stai mangiando. Infine, abbiamo il mangiatore rumorso e se siete uno di questi siete particolarmente chiassosi.

Si tratta di quelle persone che quando mangiano fanno “casino” e su di loro la scienza dice che sono soggetti a cui frega ciò che pensano gli altri di loro. 

Impostazioni privacy