Fedez in aiuto della famiglia di Youns El Bossetaoui: “Se fosse morto l’assessore leghista?”

0
475

Anche il cantante Fedez interviene per dire come la pensa sulla tragedia di Voghera in cui ha perso la vita il 39enne Youns El Bossetaoui. 

 

“A parti inverse parleremmo ancora di legittima difesa?Se a sparare fosse stato un extracomunitario e a morire un assessore?“, questo – riporta l’Huffington Post – il quesito che il cantante Federico Lucia, in arte  Fedez, attraverso il suo profili Instagram, ha rivolto al leader della Lega Matteo Salvini. Il capo del Carroccio, infatti, in una diretta su Facebook aveva argomentato che i giudici stavano vagliando l’ipotesi della legittima difesa per l’assessore alla Sicurezza di Voghera, il 47enne Massimo Adriatici per il quale, al momento, sono stati riconfermati gli arresti domiciliari. Adriatici ha più volte ribadito che il colpo che ha ucciso Youns El Bossetaoui è partito dalla sua pistola involontariamente mentre stava cadendo a terra, spinto dalla stessa vittima che, forse, voleva impedirgli di chiamare le Forze dell’Ordine.

Fedez avendo un profilo molto seguito – spiega Next Quotidiano –  ha invitato i suoi numerosi followers, per lo più ragazzi e ragazze giovani, a seguirlo nel suo ragionamento. Il cantante ha cercato di argomentare: “Prendete questi due addendi: assessore leghista, persona marocchina. Prendete questi due addendi e sostituiteli: marocchino che uccide assessore leghista. Ve lo vedete Matteo Salvini che dice ‘fermi tutti, si apre la pista della legittima difesa‘. No la reazione sarebbe stata tipo ohhhh…. Ridicoli!”. Se sia stata o no legittima difesa solo i giudici potranno sentenziarlo. Sicuramente il cantante ha espresso un punto di vista condiviso da gran parte della popolazione marocchina ma anche non. Infatti alla manifestazione tenutasi a Voghera sabato 24 luglio non vi era solo la comunità marocchina.  Come, del resto, anche Matteo Salvini ha certamente espresso un punto di vista condiviso da molti, leghisti ma anche non. Nel frattempo nuovi testimoni stanno venendo fuori fornendo agli inquirenti elementi determinanti.