Escono di casa e non fanno più ritorno: Jessica, 21 anni, muore insieme al padre

0
27

Tragedia in Valtellina: scontro frontale tra un’automobile e un autobus di linea. Ancora in corso gli accertamenti per chiarire la dinamica dei fatti.

incidente valtellina
Getty Immages/Marco Di Lauro

Ennesimo incidente mortale sulle strade del nostro Paese. Questa volta – riporta Fanpage – è accaduto a Teglio, in Valtellina. Un’automobile si è scontrata frontalmente con un pullman di linea. L’impatto non ha lasciato scampo a due persone Silvano e Jessica Andreoli, padre e figlia di – rispettivamente – 48 e 21 anni. Mentre una terza persona è rimasta ferita seppur in modo non grave: si tratterebbe di un uomo di 43 anni. E’ ancora tutta da chiarire la dinamica dell’incidente: sul posto, oltre ai vigili del fuoco ed i sanitari del 118, anche i Carabinieri.

L’incidente – riporta Il Giorno –  si è verificato intorno alle ore 19 di giovedì 15 luglio, lungo la Strada Provinciale 21 di Sondrio, all’altezza di Villanova a Teglio. Sul posto sono arrivate immediatamente un’ambulanza ed un elisoccorso per soccorrere le tre persone rimaste coinvolte. Per due di esse, sfortunatamente, non c’è stato nulla da fare: sono morti sul colpo a causa del violentissimo impatto tra i veicoli. Quando i sanitari sono arrivati il papà e la ragazza erano già deceduti. Hanno solo potuto constatarne il decesso. Il 43enne rimasto ferito, invece, è stato portato d’urgenza in ospedale: per il momento – da quanto comunicato – le sue condizioni da sarebbero preoccupanti. I Carabinieri di Sondrio sono rimasti a lungo sul luogo per  effettuare i rilievi del caso e capire cosa sia accaduto in modo da accertare l’esatta dinamica dell’incidente e chiarire se ci possano essere eventuali responsabilità da parte di uno dei conducenti e vagliare anche le condizioni di quel tratto specifico di strada.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here