Ha fretta di sposarsi perchè malato, a lei non dice nulla. Pochi mesi ed è a letto e chiede assistenza

0
55

Una donna ha chiesto e ottenuto l’annullamento del matrimonio per un problema di salute del coniuge.

padova annullamento matrimonio
Getty Immages/Chris Singer

Accade in quel di Padova, a Vigonovo per l’esattezza. Una donna di 35 anni, tal Micol – riferisce il Corriere della Sera – ha chiesto l’annullamento del matrimonio per una patologia del coniuge. La neo sposa nel momento in cui aveva giurato amore eterno di fronte a Dio al marito, non sapeva che lui era affetto da artrite reumatoide: una malattia di cui lo sposo – anch’egli 35enne – soffre sin da piccolo e che gli porta problemi seri. Ciò che più ha lasciato perplessi è che, sebbene l’artrite reumatoide non comprometta la capacità riproduttiva di una persona, il vescovo – monsignor Claudio Cipolla – ha dato ragione alla neo sposa e ha annullato il sacramento. Le nozze erano state celebrate il giugno del 2019 nella chiesa di Vigonovo. A Micol non bastava divorziare, in quanto credente ha voluto che il vincolo sacro venisse annullato davanti a Dio. La 35enne ha spiegato: “Per me fu uno shock mi sono sentita tradita e finalmente ho capito perché aveva avuto tutto quella fretta di sposarmi. Il fatto che mi abbia ingannata è inaccettabile. Sono sempre stata molto devota e quindi, dopo avergli detto addio di fronte allo Stato italiano, ho voluto l’annullamento delle nozze anche agli occhi di Dio”.

E monsignor Cipolla ha dato pienamente ragione alla devota poiché – a suo dire – il marito, ormai ex, aveva usato l’inganno per raggiungere il suo scopo: cioè sposare la donna che amava. Dal canto suo – riporta Fanpage –  lo stesso sposo ha ammesso di aver ingannato quella che sarebbe poi diventata sua moglie ma si è giustificato sostenendo di aver nascosto la sua malattia per paura di essere lasciato. Nella sentenza firmata da monsignor Cipolla viene confermato che la 35enne , al momento delle nozze, ignorava che lo sposo fosse affetto da artrite e che lui non aveva rivelato la propria condizione di salute per la paura di essere abbandonato ben prima di arrivare all’altare. Ma le bugie hanno le gambe corte, si sa. Infatti la scoperta dell’inganno è arrivata pochi mesi dopo le nozze in quanto lo sposo ha cominciato ad avere dei problemi fisici gravi che lo hanno costretto a restare a letto. Di fronte alle domande della moglie, non ha potuto continuare a fingere e ha confessato tutto scatenando però la rabbia della donna.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here