Approfitta dell’assenza della madre per violentare la ragazzina disabile

0
443

Orrore nella serata di venerdì 26 febbraio. Approfittando dell’assenza della madre, un uomo ha abusato sessualmente di una ragazzina disabile.

abusa minore disabile savona

 

Gli abusi rappresentano sempre un orrore. Quando vengono attuati nei confronti di chi – vuoi per età, forza fisica, disabilità o altro – non è in grado di difendersi, allora l’orrore assume dimensioni esponenziali. Qualche giorno fa ha lasciato tutti scioccati il caso della maestra di 47 anni che terrorizzava – con minacce ma anche botte e strattonamenti – dei bambini di età compresa tra i 2 e i 5 anni. Ora la donna è stata sospesa dal suo incarico per un anno grazie alle immagini e agli audio ottenuti dai Carabinieri per mezzo delle videocamere installate nell’asilo di nascosto.

Non meno tremendo quanto accaduto a Pietra Ligure, in provincia di Savona venerdì 26 febbraio. La cittadina ligure – riferisce Il Secolo XIX – è stata il triste teatro di uno stupro ai danni di una minore. E già questo fa rabbrividire. Ma la storia è resa ancora più agghiacciante dal fatto che la ragazzina è affetta da  disabilità psichica. Un uomo si è introdotto nella casa dove la minorenne vive con la madre quando quest’ultima non c’era. Approfittando dell’assenza della mamma ha abusato sessualmente della ragazzina. Poi è fuggito a bordo di un’auto che, per il momento, non è ancora stata identificata.

A dare l’allarme – spiega l’Ansa – è stata la madre della ragazza la quale, rientrata a casa e trovando la figlia in condizioni di semi incoscienza, ha subito avvertito i Carabinieri. La vittima dell’abuso è stata trasportata in ospedale dove è stata appurata la violenza sessuale subita. Gli investigatori ora stanno ascoltando diverse persone che si trovavano in quella zona venerdì sera, per cercare di incrociare alcuni particolari che possano permettere di indirizzare le indagini. Per il momento sembra essere esclusa l’ipotesi che a compiere lo stupro possa essere stato qualcuno della cerchia dei familiari. Tuttavia deve trattarsi di una persona bene informata circa gli spostamenti della madre della ragazzina.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here