Auto fresca ogni giorno in estate: il trucchetto proviene dal Giappone

Avere l’auto fresca in estate è sempre molto difficile: ecco un trucco sbalorditivo che sta prendendo il largo sul web: ecco di cosa si tratta

La stagione estiva, per quanto possa essere meravigliosa, mette a dura prova con le sue temperature che spesso e volentieri sono al limite della sopportazione. Arrivano momenti dell’estate in cui davvero si boccheggia: la canicola estiva rende difficile anche vivere dei momenti all’ombra, tanto che è pressante. I consigli e le raccomandazioni sono sempre le solite, che possono apparire quasi banali. Ovvero mantenersi idratati, ed evitare di essere in strada nelle ore più calde della giornata.

auto fresca in estate
Estate: come avere sempre l’auto fresca? – formatonews.it

Ma ci sono momenti in cui è necessario essere in giro, e talvolta anche in auto, dove il caldo a causa dell’abitacolo, si può percepire molto più forte. E non sempre azionare ventole e aria condizionata è la prima soluzione migliore per avere l’auto fresca, in particolare quando stiamo appena entrando e stiamo per metterci in moto. Ma un grande trucchetto sta spopolando per rendere l’automobile sempre fresca ogni volta che dobbiamo prenderla, durante il periodo estivo. Proviene dal Giappone, vediamo di cosa si tratta.

Auto fresca: la soluzione a portata di web

[ADISNERTER AMP]

Quando si parla di auto fresca, si pensa subito all’aria condizionata. In realtà, a causa delle emissioni e per salvaguardare l’ambiente, anche quest’ultima andrebbe centellinata. C’è il rischio, infatti, anche di beccarsi un verbale nel caso in cui si venisse sorpresi fermi in auto con l’aria condizionata accesa. Ma d’altra parte, non sarebbe nemmeno la migliore soluzione una volta entrati in auto. Il motivo è dato dal fatto che l’auto sarebbe ancora troppo calda, e i meccanismi dell’aria impiegherebbero tempo e notevole energia per portare l’auto a temperatura.

macchina più fresca in estate
Il trucco per avere l’auto fresca in estate – formatonews.it

Ma certo è che stare in un’auto in estate, è veramente una trappola. Le temperature al suo interno possono essere davvero molto alte, e si cerca quindi ogni tipo di soluzione. La più in voga è quella per evitare che l’auto prenda luce diretta, quindi coprirla con un telo o con un para sole. Diversamente, sta spopolando sul web una soluzione giapponese che funzionerebbe alla grande, e che renderebbe l’auto fresca in pochissimi istanti.

Cosa occorre fare?

Come si sa i giapponesi sono sempre molto avanti, anche se questa soluzione che sta diffondendosi in numerosi video, è così semplice da apparire quasi banale. Bisogna far circolare rapidamente l’aria, espellendo quella calda. In che modo? Tutto quello che bisogna fare è sedersi al sedile del guidatore e abbassare tutto il finestrino, dopodiché scendere, chiudere la portiera e andare all’altra, quella dal lato del passeggero.

A questo punto non resta che aprire lo sportello, e chiuderlo in maniera veemente. E farlo rapidamente per più volte. In questo modo, si permetterà l’ingresso di aria meno calda dall’esterno, facendo uscire quella bollente che si è creata in macchina. L’auto apparirà sicuramente più gradevole, o se non altro non a temperature elevatissime come le precedenti. Una soluzione pratica, impiegandoci davvero un attimo per farla. Alle volte le soluzioni più semplici appaiono sempre le più efficaci.

Impostazioni privacy