Harry e Meghan demoliti ancora una volta: “Sono un vero flop”

Situazione sempre più tesa e complicata per Harry e Meghan. Dopo l’addio di Spotify, arriva per i Sussex un’altra incredibile batosta.

Che la fine della collaborazione di Harry e Meghan con Spotify avesse scoperchiato una sorta di vaso di Pandora era evidente. I Sussex, infatti, non solo non piacciono ma non convincono neanche più come una volta. E così, la coppia reale sta cercando in ogni modo di correre ai ripari per riacquistare la credibilità sempre più sbiadita e smarrita.

Harry e Meghan non piacciono più
Harry e Meghan, la loro popolarità è ai minimi storici – (Fonte ANSA) – FormatoNews.it

Sarà per questo quindi se l’ex attrice di ‘Suits‘ sembra disposta addirittura a cambiare cognome omaggiando proprio Lady D? Solo qualche giorno fa, infatti, era trapelata la notizia bomba secondo cui Meghan stesse convincendo Harry a cambiare il proprio cognome da Windsor a Spencer per una sorta di re-branding.

[ADISNERTER AMP]

La fama della principessa del popolo, anche dopo anni dalla sua tragica morte, è sempre altissima. E in molti proprio per saperne più sui segreti più scabrosi della famiglia reale inglese hanno acquistato l’autobiografia del principe “Spare – Il Minore” per poter spiare anche il rapporto complicato di Diana col resto della famiglia reale.

Tuttavia, oltre a Carlo, anche lo zio di Harry, nonché fratello di Diana, Charles, è apparso furioso per una decisione simile. Stando, infatti, all’esperta reale Petronella Wyatt, Charles Spencer non sarebbe per nulla contento di Meghan come la “nuova Lady D”.

Anche il Wall Street Journal contro Harry e Meghan

Ma i dissapori, però, e le frizioni non sono solo in famiglia. I Sussex, infatti, hanno ricevuto un’altra pesantissima batosta proprio dal ‘Wall Street Journal‘. Se dopo il Megxit gli Stati Uniti hanno accolto con affetto e anche curiosità l’ex coppia reale, ora la magia pare aver lasciato posto al disincanto. Tanto che la popolarità della coppia è ai minimi storici tanto negli States quanto nel Regno Unito.

Harry e Meghan non piacciono più
Anche il Wall Street Journal contro Harry e Meghan – (Fonte ANSA) – FormatoNews.it

E così, quando Spotify ha scaricato Meghan solo qualche settimana fa per mancanza di serietà e professionalità principalmente, tutti, ma proprio tutti, hanno avuto da ridire sulla coppia, specialmente la stampa. Il Wall Street Journal, infatti, ha stroncato senza mezzi termini il duca e la duchessa.

Harry e Meghan hanno prodotto un flop a Hollywood: loro stessi“, si legge nell’articolo che sottolinea come la loro attività imprenditoriale sia davvero fallimentare. Ma non finisce qui. Per il quotidiano “i Sussex sono improduttivi e non hanno idee“, tanto che stando alle loro previsioni, anche Netflix non rinnoverà il contratto sempre multimilionario siglato con la coppia in scadenza nel 2025.

Dopo la docuserie “Harry&Meghan”, che ha avuto come fulcro il rapporto complicato con stampa e famiglia reale, la coppia non ha prodotto più nulla, a dimostrazione del fatto che i loro contenuti e le loro idee non vanno oltre i cancelli di Buckingham Palace. Anche perché,  Netflix ha anche cancellato Pearl, la serie animata ideata dalla Markle, e bocciato tutte le altre proposte di Harry e Meghan perché poco originali.

Quest’altra stroncatura da parte del ‘Wall Street Journal’ quindi non ha fatto altro, se non complicare la loro posizione a Hollywood. Cosa faranno ora Harry e Meghan dopo i recenti buchi nell’acqua? Il sentiment popolare verso di loro è cambiato nettamente. E se non raddrizzano il tiro, tutta la curiosità, a volte anche morbosa, su di loro potrebbe svanire da un momento all’altro.

Impostazioni privacy