Gas: il trucco per risparmiare veramente in bolletta

0
56

Gas, il trucco per risparmiare veramente in bolletta: ecco i consigli su come fare per cercare di evitare gli sprechi e tagliare i costi.

L’emergenza gas è ormai da qualche mese una realtà ben consolidata, con imprese e famiglie che hanno dovuto fare i conti (e lo stanno ancora facendo) con un aumento smisurato dei costi per l’energia.

gas trucco risparmiare
Ecco come fare per risparmiare davvero in bolletta in maniera facile ed immediata (foto: Pixabay).

Oggi più che mai dunque, evitare gli sprechi e utilizzare le giuste accortezze per risparmiare diventa fondamentale per non pagare bollette salatissime: ecco i consigli su come cercare di tagliare i costi.

Gas, il trucco per risparmiare veramente in bolletta: ecco i consigli

Basta semplicemente un po’ di attenzione ai dettagli per risparmiare veramente sul consumo e sui costi del gas, senza necessariamente rinunciare a qualcosa. Come riporta il sito GreenMe infatti, è davvero importante cercare di diversificare le fonti di calore, specie quando si tratta di cucinare.

Ad esempio, per riscaldare l’acqua per tè o tisane meglio utilizzare il forno a microonde invece di utilizzare il classico metodo del pentolino sul fuoco. Per grandi quantità di acqua, come ad esempio la pentola per la pasta, è consigliato utilizzare il coperchio così da non disperdere calore; il sale va poi aggiunto con l’acqua fredda, così che possa bollire prima e farci risparmiare sul consumo del gas.

gas trucco risparmiare
Alcuni consigli per risparmiare gas e tagliare i costi (foto: Pixabay).

Inoltre, una volta raggiunta la temperatura e arrivata a ebollizione l’acqua, possiamo tranquillamente spegnere il fornello e lasciare che la pasta si cuocia normalmente. I fornelli e la pentola conservano il calore, così come l’acqua la sua temperatura: lo stesso consiglio è arrivato dal Premio Nobel, il prof. Parisi.

Quanto a pentole e fornelli, bisogna anche fare attenzione alla dimensione: non sempre fuoco più grande equivale a rapidità di cottura e dunque a risparmio, anzi. E’ importante che la fiamma non superi mai la circonferenza della pentola né che tocchi i bordi, ma che anzi sia dritta puntata verso il centro: in questo modo si possono evitare dispersioni di calore

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here