Pensione con 15 anni di contributi? Adesso si può fare

0
67

Pensione con 15 anni di contributi? Adesso si può fare: ecco i dettagli a riguardo per avere maggiori informazioni.

A partire dell’inizio dell’attività lavorativa, sono molte quelle persone che pensano alla loro vecchiaia e dunque al periodo in cui andranno in pensione, cercando di costruirsi un futuro sicuro e confortevole.

pensione 15 anni contributi
Ecco la particolare modalità per avere la pensione con soli 15 anni di contributi: i dettagli (foto: Pixabay).

Ma in quale caso è consentito andare in pensione solamente con 15 anni di contributi? Ecco le informazioni e i dettagli circa questa particolare modalità pensionistica.

Pensione con 15 anni di contributi? Adesso si può fare: ecco i dettagli

Stando a quanto riportato dal sito Proiezioni di Borsa, c’è un modo per andare in pensione anche senza raggiungere i venti anni standard  di contributi, sfruttando quanto regola il sistema pensionistico.

Al momento è in vigore la Legge Fornero, valida a partire dal 2012 con due misure principali: la pensione di vecchiaia e la pensione anticipata ordinaria. Intorno, ci sono una serie di provvedimenti che potrebbero far andare in pensione anche con soli 15 anni di contributi.

Le Legge Fornerno, come riporta infatti il sito, non ha annullato le tre deroghe già in vigore nella legge precedente; nello specifico, la Legge Amato(1992) prevedeva una deroga che permetteva l’accesso alla pensione a chi ha accumulato 15 anni di contributi prima del ’92, senza poi versarne altri.

Sicuramente poco accessibile specie per i lavoratori più giovani, così come la seconda deroga; questa permette pensionamento a 67 anni con soli 15 anni di contributi solo ai lavoratori  entro la fine del 1992 hanno chiesto ed ottenuto l’autorizzazione al versamento dei contributi volontari.

La particolare deroga che permette questa situazione: ecco i dettagli a riguardo (foto: Pixabay).

Infine, la terza deroga è forse la più interessante: a 67 anni e con 15 anni di contributi, può infatti andare in pensione chi ha avuto una carriera lavorativa discontinua.

Le condizioni da rispettare sono un’anzianità contributiva di almeno 25 anni (aver versato il primo contributo almeno 25 anni prima di chiedere la pensione), non aver coperto con i contributi le 52 settimane necessarie all’annualità per dieci anni e poi avere ovviamente  almeno 15 anni di contributi versati.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here