WhatsApp: non potrai più accedere, ecco quando

0
17

Ci sono delle importanti novità riguardo questa applicazione di messaggistica istantanea oramai utilizzata da tutti noi. Sia in materia di privacy che di consenso, modelli che non supporteranno più gli aggiornamenti.

La data è quella a partire dal prossimo primo ottobre, quando saranno sbloccate nuove funzionalità disponibili grazie agli aggiornamenti più recenti. Per alcuni modelli di telefoni sembra che non accedere all’applicazione risulterà difficile o impossibile.

WhatsApp_ non potrai più accedere, ecco quando
WhatsApp, non potrai più accedere, ecco quando
(pixabay.com)

Tra i tanti aggiornamenti c’è anche quella che riguarda i gruppi WhatsApp a tradimento, quando senza dare il consenso e senza nemmeno conoscere le persone ci ritroviamo all’interno di gruppi senza saperlo.

 

Cosa accadrà nello specifico

Purtroppo i gruppi sono la nota dolente di questa applicazione con un continuo bombardamento di messaggi inutili. Adesso, dopo che ci saranno le novità e aggiornamenti, è possibile esercitare un controllo sui gruppi a cui ci inseriscono. Basta modificare le impostazioni dell’applicazione. Il passaggio è il seguente: andare in Impostazioni dell’applicazione, cliccare su Account e poi su Privacy. Cliccando poi sulla voce Gruppi, possiamo decidere chi ci può aggiungere a nuovi gruppi e quindi la nostra scelta può essere multipla: “Tutti” /“I miei contatti” /“I miei contatti eccetto…”. Una novità è quella di lasciare un gruppo in maniera discreta, senza che gli altri partecipanti ricevano una notifica del nostro abbandono come accadeva prima. Questo è molto utile per la nostra privacy, dato che ci permette di “uscire” senza che nessuno veda la nostra identità e magari si chieda come mai di questa scelta. Circa l’ultimo nostro accesso all’applicazione, adesso vi è la possibilità di nascondere l’informazione relativa all’ultimo accesso a chi non è fra i nostri contatti e anche qui basta modificare le impostazioni sulla privacy.

Sia in materia di privacy che di consenso, modelli che non supporteranno più gli aggiornamenti
Sia in materia di privacy che di consenso, modelli che non supporteranno più gli aggiornamenti
(pixabay.com)

Circa i modelli dei cellulari che subiranno questi aggiornamenti in vista, ci sono dei cambiamenti circa alcuni modelli nello specifico, ossia il sistema operativo iOS subisce le conseguenze maggiori di questi aggiornamenti. Con i modelli iPhone 4, 5 e 5s che non potranno accedere alla versione più aggiornata dell’app. Per le versioni 10 e 11 del sistema operativo gli aggiornamenti non saranno più disponibili. Sarà necessario aggiornare il proprio iPhone attraverso le Impostazioni del dispositivo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here