Se vince Giorgia Meloni non potrò sposarmi e avere figli con il mio fidanzato, dice Alessandro Cecchi Paone

0
92
Fonti ed evidenze: Repubblica, Fatto Quotidiano

Pioggia di insulti sul giornalista Alessandro Cecchi Paone e sul suo giovanissimo fidanzato Simone per le foto pubblicate sul settimanale Chi. A detta di alcuni sono immagini un po’ troppo esplicite.

Ma il divulgatore scientifico non è arrabbiato.  È piuttosto preoccupato per il clima che, a suo dire, si sta diffondendo in Italia e che, secondo Cecchi Paone, viene fomentato dal Centrodestra.

Chi

Il 60enne -attualmente fidanzato con Simone, appunto, che di anni ne ha 26 – ringrazia il settimanale diretto da Alfonso Signorini perché proprio grazie alle foto “rubate” che ritraggono lui e Simone baciarsi appassionatamente in barca a Positano, ha riacceso il dibattito sui diritti delle coppie omosessuali. Diritti che potrebbero vedere -secondo Cecchi Paone – una battuta d’arresto se alle prossime elezioni vincerà il duetto Meloni- Salvini: “Basta vedere quali sono le connessioni internazionali dei leader della nostra destra. Vladimir Putin per Matteo Salvini e Viktor Orban per Giorgia Meloni.  Avremo una battuta di arresto sulla trasformazione delle unione civili in matrimonio egualitario, dovevamo finalmente ottenere le adozioni… ma temo che tutto questo non si potrà fare. Basta vedere cos’è successo con questo Parlamento alla legge Zan… Sono preoccupato anche per la legge sull’aborto. Basta vedere cosa succede nelle Marche, dove governa Fratelli d’Italia”le parole del giornalista a Repubblica.

Tornando al suo nuovo amore, Cecchi Paone si dice speranzoso che, da semplice storiella nata sotto il sole estivo, possa trasformarsi in qualcosa di più serio e non teme assolutamente per la differenza di età: in fondo anche la sua ex moglie aveva una quindicina di anni in meno di lui. Simone, però – che non fa parte del mondo dello spettacolo –  è stato bersaglio di insulti dopo le foto pubblicate su Chi : “E’ stato purtroppo travolto dagli haters su Facebook. Ha dovuto chiudere il profilo per le minacce e gli improperi omofobi e moralisti. Sessuofobi direi. È rimasto ferito… Tutto per un bacio innocente, ripreso da un drone credo. Se siamo nel 2022 e queste sono le reazioni… ci vedo un terribile segnale” – ha ribadito l’ex conduttore della Macchina del Tempo il quale, in barba alla segretezza del voto, ha annunciato pubblicamente per chi si schiererà. “Sono un radicale e mi schiererò con Emma Bonino. La voterò in sostegno al Centrosinistra e al Pd. Farò la campagna elettorale al suo fianco con un evento a Roma, lunedì 12. Sarò testimonial di Emma, le sono accanto da 30 anni” – ha concluso Cecchi Paone.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here