Meteo: caldo fino ad autunno e poi gelo, non è una bella notizia

0
66

Le temperature calde interesseranno la nostra penisola fino all’autunno. Cosa c’è da sapere e perchè non è un buon segno.

Le temperature calde e soffocanti di questa estate continuano ad essere sopra la media stagionale. Questo 2022 verrà ricordato come l’anno estivo più caldo di sempre ma gli esperti ci fanno sapere che nel nostro pianeta qualcosa sta cambiando.

meteo
Meteo: caldo fino ad autunno e poi gelo, non è una bella notizia (pixabay)

C’è chi è felice di avere un’estate così torrida e duratura, dato che stiamo a settembre e al sud si registrano ancora 31 gradi. Ma quali sono le conseguenze di queste temperature?

Caldo anomalo: cosa dicono gli esperti Meteo

Secondo le previsioni dei meteorologi, il caldo non ci darà tregua almeno per un po’, almeno fino all’autunno. “Una buona notizia per il caro-bollette” sicuramente ma anche per chi è amante del mare.  Chi ama prendere il sole sicuramente continuerà a bagnarsi anche a fine settembre e se non pure ad ottobre. Ma questo caldo anomalo è davvero un fatto positivo? O inciderà in maniera negativa sull’inverno?

meteo
quando finisce il caldo? (pixabay)

Gli esperti ci fanno sapere, come già detto in precedenza che anche l’autunno sarà caldo. Ovvero avremmo circa valori sopra la media di uno o due gradi. Le piogge saranno poco frequenti e di conseguenza con il rischio che si verifichino delle vere e proprie alluvioni. Inoltre, sempre secondo uno studio il caldo anomalo interesserà particolarmente la zona del mediterraneo con conseguenza allarmanti. Potrebbero infatti presentarsi uragani come già è accaduto in Sicilia e il mese scorso in Puglia.

Le previsioni per l’inverno

Gli esperti ci fanno sapere che visto le temperature sopra la norma di questa estate di sicuro l’inverno sarà diverso dagli altri. Dopo i mesi autunnali è molto probabile che dovremo fare i conti con un inverno rigido.

Secondo le previsioni dell’Organizzazione Meteorologica Mondiale, lo scenario climatico sarà stravolto dal fenomeno ribattezzato la Niña, che porterà un raffreddamento di una vasta aria, portando fenomeni tipici del clima tropicale. Quindi per ora non sono nemmeno escluse nevicate a quote basse.

Per tutte le altre news continuate a seguirci sempre su Formatonews.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here