Gambe pesanti: come risolvere in modo naturale

0
83

La sensazione delle gambe pesanti può trasformarsi in un vero disagio: scopriamo insieme come risolvere in modo naturale.

Quando parliamo della sensazione delle gambe pesanti e di conseguente gonfiore, facciamo riferimento ad un sintomo molto comune che può avere diverse origini e nature. Generalmente, si tratta di un problema di circolazione, ma può insorgere anche di fronte a problemi venosi oppure colpi di calore dovuti alle alte temperature. Vi è mai capitato di fare una passeggiata sotto il sole estivo e di sentire il formicolio ai piedi? Questo rappresenta il classico sintomo di colpo di calore alle gambe.

Gambe pesanti (Pexels)
Gambe pesanti (Pexels)

Data la diversa natura della sensazione delle gambe gonfie, abbiamo deciso di proporvi tre metodi specifici rispetto a tre origini. Come abbiamo anticipato: cattiva circolazione, caldo eccessivo e problemi venosi. Si tratta di metodi pratici e soprattutto privi di utilizzo di farmaci e prodotti farmaceutici. Vediamo insieme tutti i dettagli.

Gambe pesanti: tre rimedi per tre origini

  • Cattiva circolazione: nell’eventualità in cui la sensazione di pesantezza derivi dalla cattiva circolazione – oppure dal mantenimento di una postura scorretta per diverse ore al giorno – è possibile sdraiarsi semplicemente e sollevare le gambe. Appoggiate i piedi alla parete, oppure impilate due o tre cuscini. In questo modo, il sangue riceverà uno stimolo in più e fluirà verso il petto, favorendo il ricircolo nella zona delle cosce e dei polpacci. Questo permetterà alle gambe di sgonfiarsi.
Gambe pesanti (Pexels)
Gambe pesanti (Pexels)
  • Colpo di calore: il caldo e le temperature elevate possono causare un problema a livello di epidermide. Il sudore si produce in maniera eccessiva e le gambe si gonfiano inesorabilmente. In questo caso, il rimedio è molto semplice: dovete semplicemente prendere un asciugamano ampio e bagnarlo con abbondante acqua fredda (anche gelata); a questo punto, lasciatelo in posa sulle gambe per qualche minuto. Il sollievo sarà immediato.
  • Problemi venosi: facendo riferimento a patologie specifiche, il consiglio in tal caso è di bere molta acqua. L’idratazione interna è fondamentale per far si che le vene riescano a svolgere correttamente il loro lavoro. Nell’eventualità in cui l’idratazione non dovesse bastare, potete sollevare le gambe considerandolo un fattore di cattiva circolazione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here