Sandali sporchi o sudati? I trucchi per averli come nuovi

0
94

Avete dei sandali ma non sono più come appena comprati? Con alcuni dei nostri trucchetti, potrete farli tornare come nuovi.

In estate si predilige maggiormente indossare maggiormente dei sandali aperti. Succede molto spesso, che dopo aver passato tutto l’autunno, inverno e primavera chiusi dentro una scatola, che si formi della sporcizia.

Capita molto spesso che i sandali, soprattutto quelli bassi, si sporcano più facilmente. Nell’articolo di oggi, infatti, si affronterà proprio questo problema, ovvero come renderli nuovamente puliti come il primo giorno che si sono acquistati.

Sandali rovinati? Ecco i consigli da seguire
Sandali rovinati? Ecco i consigli da seguire (Pixabay)

Sono tutti prodotti che molti di noi hanno già in casa. Spesso si è parlato dell’utilizzo dell’aceto, in modo differente da quello culinario.

È perfetto per la pulizia della casa, ma in questo caso è perfetto per rendere i nostri sandali come nuovi. Ma vediamo insieme come va utilizzato l’aceto bianco. È praticamente un prodotto perfetto sia per igienizzare che pulire profondamente. E poi non rovina i tessuti.

Sandali rovinati? Ecco i consigli da seguire

Quello che dovrete fare è inserire le scarpe all’interno di un contenitore abbastanza capiente e ricoprirle con il nostro prodotto. Dovrete lasciare agire il prodotto per qualche ora. Solo in seguito, potete risciacquarle con abbondante acqua.

Anche il bicarbonato di sodio si presta benissimo alla pulizia della casa, molte volte con aggiungendo anche un po’ di limone e aceto. In questo caso, il bicarbonato è perfetto perché rimuove anche gli sgradevoli odori che sono all’interno delle scarpe, oltre a che a pulirle perfettamente.

Dovrete solo mescolarlo insieme a dell’acqua e con l’aiuto di una spazzola, dovrete strofinare tutto il composto sulla scarpa. Una volta compiuto questo gesto, dovrete far asciugare all’aria aperta.

Si potrebbe sempre utilizzare della candeggina. Ma attenzione: in questo caso cercate di non abbondare con il prodotto in quanto alla fine potreste rovinare i vostri sandali.

Sandali rovinati? Ecco i consigli da seguire
Il bicarbonato di sodio è utile anche per pulire i sandali (Pixabay)

Quello che dovrete fare è – dopo aver indossato i guanti – inumidire una spugna con della candeggina e tamponare sulle macchie presenti.

Infine, si potrebbe utilizzare anche dello shampoo secco, quando si devono indossare immediatamente. Si dovrà utilizzare come quando lo si usa sui capelli: anche qui non ne dovrete abusare in quanto alla fine i sandali si potrebbero rovinare. Lasciate agire qualche minuto e ripulite il tutto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here