Acqua: come risparmiare, con quello che costa!

0
39

Con i prezzi in aumento sui beni di prima necessità, diventa necessario risparmiare ovunque si riesca. Anche il consumo di acqua ha raggiunto dei costi stellati, ecco perché oggi vi sveleremo come evitare di spendere troppi soldi nelle bollette. 

La crisi ha messo in ginocchio moltissime famiglie italiane, nonostante il Governo abbia stanziato alcuni aiuti per aiutare i cittadini, in molti non riescono comunque ad arrivare a fine mese. Per questo motivo, oggi vi sveleremo alcuni trucchi per risparmiare sull’acqua.

ridurre consumo acqua
Acqua: ecco come ridurre il consumo e risparmiare

In un periodo buio come questo è necessario risparmiare in ogni settore, ecco perché è fondamentale controllare anche il consumo di acqua. Sicuramente lo avrete notato, ma le bollette hanno raggiunto dei costi stellari, per questo motivo oltre a evitare di spendere in luce e gas, è necessario diminuire al massimo anche l’acqua.

Per fortuna esistono alcuni trucchetti che vi consentiranno di controllare questi consumi in modo facile e veloce. Siete curiosi di scoprire come fare? Vediamolo insieme.

Acqua: ecco come diminuire i consumi

L’acqua è sicuramente un bene essenziale, ma in alcune occasioni siamo proprio noi a farne un uso smisurato. Ecco perché oggi vi sveleremo alcuni trucchi per diminuire i consumi, sopratutto vedendo i costi in aumento.

Se volete diminuire il consumo è necessario controllare l’acqua utilizzata quando si fa la doccia. Sicuramente questo non è il momento adatto di sprecare tempo a canticchiando mentre facciamo la doccia.

Considerate che una una doccia di 10 minuti consuma circa 60 litri d’acqua, l’ideale sarebbe ridurre questo tempo a cinque minuti, andando a risparmiare 30 litri. Questo vuol dire che in una famiglia di 4 persone si possono risparmiare circa 3.600 litri di acqua al mese.

ridurre consumo acqua
Ecco come risparmiare sull’acqua

Inoltre, è consigliabile controllare anche il consumo di acqua del lavandino, spesso si tende a tenerlo aperto quando si lavano le mani, i denti o si fa la barba. Provate ad aprire l’acqua solo quando vi serve, in questo modo risparmierete parecchio.

Un’alta opzione potrebbe essere quella di mettere una bottiglia in PET da 1 litro di soda con terra, all’interno dei contenitori per lo sciacquone. Oppure potete decidere di utilizzare l’acqua della lavatrice. Questo vi aiuterà a risparmiare un litro per scarico senza compromettere l’efficienza

Infine, potreste optare per utilizzare il riduttore di flusso, questo oggetto vi aiuterà a dimezzare la quantità di acqua che esce dai rubinetti. Potete trovarlo in diversi modelli e kit, si tratta di piccoli anelli che vanno a controllare le quantità di acqua in uscita.

L’installazione è davvero semplice e non richiede l’intervento di un idraulico. Ora non vi resta che provare questi rimedi. Voi cosa ne pensate?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here