Pasti: ecco cosa non fare assolutamente dopo mangiato!

0
400

Per digerire bene, ecco quello che dovete e non dovete fare, soprattutto dopo aver mangiato. Leggiamo insieme quello che c’è da fare.

Digestione Cattiva? Ecco i rimedi
Digestione Cattiva? Ecco i rimedi

Per evitare problemi legati alla cattiva digestione è molto importante osservare alcuni comportamenti, soprattutto subito dopo aver mangiato.

Una buona digestione parte in particolar modo da uno stile buono di vita e da quello che si mangia. Se siete abituati a fare sport, è molto importante non praticare nulla subito dopo aver mangiato, che sia anche la danza. Infatti, il nostro corpo è già impegnato nella digestione e se praticassimo dello sport, anche quello più semplice, potremmo avere nausea o mal di stomaco.

Attenzione anche alla cosiddetta “pennichella” che si effettua dopo il pranzo: infatti, potrebbe causare sia il reflusso che l’acidità di stomaco.

Digestione Cattiva? Ecco i rimedi

In questa posizione, poi, si ha una digestione molto più lenta. Ed è anche per questo motivo che sarebbe più opportuno aspettare circa 45 minuti prima di fare il riposino pomeridiano. Per quanto riguarda la cena, il consiglio che si da è quello di cenare circa 2 ore prima dell’ora in cui andate a dormire.

State molto attenti anche a quello che mangiate. Un esempio? Sarebbe meglio non mangiare la frutta subito dopo aver effettuato un pasto. È consigliabile assumerla verso l’ora della merenda. Ma non solo la frutta non è consigliata, anche l’assunzione del thè: infatti, potrebbe interferire molto con l’assimilazione del ferro, che si è assunto mentre si mangiava.

Digestione Cattiva? Ecco i rimedi
La frutta è consigliabile mangiarla lontana dai pasti

Ma fate attenzione anche al fumo: se proprio non riuscite a non fumare, cercate almeno di accendervi la sigaretta circa due ore dopo il pasto. Infatti, se la fumate subito dopo i pasti, la nicotina assunta potrebbe aumentare di 10 volte di una sigaretta.

LEGGI ANCHE—>CAMMINARE: ECCO IL TRUCCO PER PERDERE PESO MENTRE LO FAI!

I rimedi possibili alla cattiva digestione potrebbero essere: smettere di fumare, ridurre il peso, cercare di tenere a bada lo stress e l’ansia, evitare l’assunzione di cibi grassi o poco cotti, alimenti piccanti o bevande gassate che rallentano i processi digestivi. Ma anche cercare di masticare bene e molto lentamente i cibi che sono stati assunti.

LEGGI ANCHE—>VITAMINA D: ECCO LA COLAZIONE MIGLIORE CHE PUI FARE PER RIDURRE I SINTOMI

Se avete anche voi questi problemi legati alla digestione, iniziate a provare con questi piccoli accorgimenti.