Alessandro, una banale distrazione: la ragazza va a cercarlo e lo trova esamine sul pavimento

0
881

Curtarolo, provincia di Padova. Alessandro Paronitti, macellaio, muore a causa di un incendio. All’origine una banale distrazione.

Alessandro Paronitti
Alessandro Paronitti/Facebook

Tragedia a Curtarolo, provincia di Padova. Alessandro Paronitti, 37enne di Curtarolo, è stato trovato in fin di vita nella sua casa di via Monte Cengio. A dare l’allarme è stata la fidanzata. Non riuscendo a contattare Alessandro ha cercato di capire cosa stesse succedendo. Si è recata all’appartamento, avendo le chiavi di casa, e si è trovata davantiad un muro denso di fumo e il ragazzo esanime sul pavimento. Capendo la gravità della situazione, ha allertato subito i soccorsi. Purtroppo, per Alessandro non c’è stato nulla da fare.

Stando alle prime ricostruzioni un rogo è divampato nell’appartamento a causa di una disattenzione che gli è costata la vita: Alessandro avrebbe inavvertitamente lasciato acceso il phon sul divano. Il phon si sarebbe surriscaldato andando in cortocircuito. Il macellaio, nato a Grantorto ma svolgente la sua professione a Limena, sarebbe morto per le esalazioni prodotte dall’incendio domestico. Resta un mistero la vera dinamica dell’incidente: è probabile che Alessandro abbia indugiato nell’uso dell’asciugacapelli per riscaldarsi e che alla fine sia stato sorpreso da un colpo di sonno causato dal rumore tenue e dal tepore emanato dal phon.

Arrivati da Cittadella, i pompieri sono entrati nella casa invasa dal fumo. Si è tentato di intervenire con l’elisoccorso per trasferire Paronitti in ospedale nel più breve tempo possibile, ma le sue condizioni erano troppo gravi. I medici hanno provato a rianimare il 37enne, ma Alessandro sfortunatamente non ce l’ha fatta.

Una tragedia che ha scosso il piccolo centro di Curtarolo: Alessandro era nato a Grantorto e lavorava a Limena e conduceva una vita tranquilla con la sua fidanzata.
Viveva da solo, in affitto da tre anni, nell’ala est di un’abitazione singola, rimanendo comunque sempre legato alla sua famiglia di origine ed alla sua cittadina.
L’8 novembre Alessandro aveva festeggiato 37 anni.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here