Eterna Giovinezza: il segreto si nasconde negli scarti di questo prodotto

0
358

I vinaccioli o i piccoli semi dell’uva sono uno scarto alimentare molto prezioso che permetterebbe di essere più longevi, restare in salute e mantenere una forma perfetta

I semi dell'uva prezioso scarto alimentare
I semi dell’uva, prezioso scarto alimentare
(Instagram @il_sentiero_delle_erbe)

Quante volte abbiamo mangiato dell’uva e subito eliminato i semini all’interno. Uno studio recente ha rivelato questo incredibile segreto legato ai semi dell’uva, qualcosa che di solito viene sempre scartato anche perché un po’ fastidioso in bocca. Da adesso in poi evitiamo d’infastidirci e anche di scartarli.

Quando si mangia un chicco d’uva bisogna fare più attenzione a non scartare più quei fastidiosi semini che invece sono considerati come dei veri e propri “dilatatori” di vita. La loro azione antinfiammatoria e antiossidante è strepitosa.

I polifenoli contenuti all’interno sono una grande fonte di vita, contribuiscono ad allungarla, a ridurre quel rischio sempre dietro l’angolo di essere soggetti a malattie, oltre a rallentare il processo d’invecchiamento della complessa macchina del corpo umano.

Si chiama procianidina identificata con il codice PCC1, ed è il vero motore di questo incredibile processo. Si tratta di un elemento dell’estratto dei semi di uva, identificato con il codice GSE.

La procianidina pare che riesca a bloccare il movimento delle cellule d’invecchiamento durante la loro divisione e moltiplicazione, in questo processo di blocco si verifica l’impedimento del rilascio di sostanze che infiammano il nostro corpo causando malattie che lo debilitano.

Lo studio che ha condotto a questa incredibile scoperta

 

Vinaccioli, semi d'uva
Vinaccioli, semi d’uva
(Instagram @ciak_food)

Durante la somministrazione dell’estratto di semi d’uva a un certo numero di cellule umane prostatiche che erano in coltura, si è verificata l’uccisione da parte del flavonoide delle cellule d’invecchiamento, facendo in modo che quelle sane rimanessero integre.

Lo studio ha permesso di confermare che ci sarebbe una rilevante azione d’anti  invecchiamento semplicemente somministrando un estratto di semi d’uva.

Gli studiosi hanno dichiarato che questi polifenoli, presenti nei semi d’uva, sono degli ottimi alleati per allungare la vita addirittura di circa dieci anni.

Non è tutto, è stato scoperto anche che questo “miracoloso” estratto rafforza il sistema immunitario, durante i trattamenti di chemioterapia ne aumenta l’efficacia e concede infine una potente protezione durante l’esposizione a delle radiazioni.

Ovviamente come per tutti gli studi clinici ci sono sempre dei limiti ed è necessario ancora sperimentare la sostanza.

Ciò che ne è derivato dai risultati è comunque davvero molto speranzoso. Questo estratto di semi d’uva sarebbe molto efficace per prevenire delle malattie legate all’invecchiamento del corpo, l’osteoporosi, il diabete mellito di tipo due e anche malattie cardiache.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Semi d’uva: l’estratto prolunga la vita

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here