Incidenti causati dai monopattini, un morto al mese. Ma di assicurazione obbligatoria per loro neanche a parlarne

0
264

Incidenti e morti quasi ogni giorno: il Governo stringe la morsa sui monopattini ma non introduce l’obbligo d’indossare il casco.

Getty Immages/Michail Tereshchenko

Faranno bene all’ambiente ma non sempre alle persone: incidenti e morti quasi ogni giorno, specie nelle maggiori città dove viaggiano fianco a fianco di automobili e moto.  Stiamo parlando dei monopattini di cui anche il cantautore Morgan è stato vittima qualche tempo fa. Ora – spiega Il Fatto Quotidiano – il Governo stringe la morsa a seguito degli emendamenti applicati al Decreto trasporti. La velocità massima passa dai 25 km/h ai 20. E poi divieto di parcheggio sui marciapiedi e confisca del mezzo nel caso in cui risulti modificato. Nessun obbligo di indossare il casco invece: resterà obbligatorio solo per i bambini con meno di 14 anni. I nuovi monopattini dovranno avere però frecce e luce di stop posteriore. Ma non è prevista nessuna assicurazione.

Dal Governo sottolineano che i monopattini – il cui acquisto è stato fortemente incentivato dall’apposito bonus – negli ultimi due anni ha generato ricadute economiche davvero importanti con un abbattimento delle emissioni nocive nelle nostre città. Infatti fu voluto, in special modo, dall’ex Ministro dei Trasporti Danilo Toninelli che, da Cinque Stelle, ha sempre avuto un occhio di attenzione alle istanze green. E questo è certamente un fattore positivo ma non basta a tutelare la vita di chi sfreccia in mezzo alle auto ogni mattina o sera. Spiegano che si potrà circolare anche nelle ore notturne a patto che, in condizioni di ridotta visibilità, si utilizzino luce di posizione e giubbetto catarifrangente.  I monopattini ‘truccati’ verranno confiscati, il Governo studierà il percorso per introdurre l’assicurazione per gli utenti di monopattini privati, mentre viene resa obbligatoria da subito per i monopattini in sharing. Per il momento nessun obbligo di assicurazione, pertanto, per i monopattini se non quelli ad uso sharing. Resta però ancora aperta quella che, forse, è una della battaglie più importanti a tutela della vita: l’obbligo di indossare il casco per i maggiorenni, una battaglia per difendere la vita dei monopattinisti. Secondo i dati dell’Osservatorio Asaps – Associazione Sostenitori Amici della Polizia Stradale – riferisce la Repubblica –  solo tra gennaio e agosto 2021 i morti a causa dei monopattini sono stati 8: sette conducenti e un pedone. Le città di maggiore rischio sono quelle in cui il traffico è più intenso come Milano e Roma ma non sfuggono alle tragedie nemmeno le più tranquille Genova e Firenze. Oltre agli otto morti ci sono stati anche 41 feriti gravi ricoverati con prognosi riservata

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here