Non riesce a trattenersi: fa la pipì vicino alla Basilica di Brunelleschi

0
350

Sorpreso a orinare a pochi passi dalla Basilica  di Santo Spirito del Brunelleschi. L’uomo non riusciva più a trattenersi.

firenze pipì strada

Cattive nuove per la Toscana che rischia di finire in zona rossa. Quattro province – spiega la Repubblica – hanno registrato più di 250 casi di Covid per 100mila abitanti. Zona rossa comporta l’obbligo di uscire solo per comprovate necessità e solo muniti di autocertificazione. Tuttavia già in zona arancione gli spostamenti non necessari sono sconsigliati. E, uno dei mezzi di cui ci si avvale per disincentivare le persone ad uscire di casa, è consentire solo l’asporto presso bar e ristoranti: in pratica si può prendere il caffé o il panino ma non lo si può consumare all’interno del locale. Come non si può usufruire della toilette del ristorante o del bar.

E così succede che alcuni non riescono a trattenersi. Probabilmente è quanto accaduto al fiorentino sorpreso a fare la pipì per strada. Ma l’uomo per espletare i suoi bisogni non ha scelto un luogo qualunque. No. Non si capisce se per reale impellenza o per sfregio, il soggetto in questione – riporta La Nazione – ha orinato nel centro storico di Firenze, a pochi metri dalla Basilica di Santo Spirito, la famosa opera del Brunelleschi. Sorpreso in flagrante dai Carabinieri, è stato sanzionato con una multa di 3mila euro per atti contrari alla pubblica decenza.

E, purtroppo, non si tratta nemmeno di un caso isolato. Da quanto dichiarato dal Comitato Santo Spirito, è diventata un’abitudine per molti – dopo qualche drink –  orinare nei pressi del luogo sacro. Per questo motivo gli abitanti si sono organizzati passando al contrattacco. Muniti di smartphone, immortalano gli “incontinenti” di turno e li segnalano alle Forze dell’Ordine. Se il sindaco di Firenze Dario Nardella ha approvato pienamente la multa da 3mila euro, c’è chi, invece, la trova assurda. E non si parla solo del popolo social. Anche Antonella Bundu, esponente di Sinistra critica, ha – in un certo senso – preso le difese dell’uomo che è stato sanzionato. Bundu  ha lamentato su Facebook: “Il sindaco si vanta della multa da 3mila euro. Ma intanto i bagni pubblici continuano a rimanere chiusi. Come si fa ad andare in bagno fuori casa?”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here