Calcio Coppa Italia: Milan ai quarti, oggi tocca all’Inter

0
107

Coppa Italia: Ieri il Milan ha battuto il Torino ed è passata ai quarti. Oggi tocca all’ Inter contro la Viola.

Il Torino cede solo ai calci di rigore con l’errore decisivo, dal dischetto di Rincon; Tatarusanu para in tuffo il penalty del venezuelano e Calhanoglu invece segna quello decisivo.

Con la vittoria sul Torino ai calci di rigore, i rossoneri si qualificano ai quarti di Coppa Italia e affronteranno la vincente di Fiorentina-Inter che giocheranno oggi alle 15,30. La partita di San Siro è stata durissima e molto combattuta e non sono bastati nemmeno 120 minuti, per decidere la contesa. Il Torino di Giampaolo e sceso in campo, fin dai primi minuti con un ottimo piglio e ha mostrato, con il passare dei minuti un ottima organizzazione difensiva, che ha finito con l’imbrigliare quasi completamente la squadra di Pioli. I rosso-neri infatti nel primo tempo, non si sono quasi mai resi pericolosi e solo nella ripresa, sono riusciti a fare qualcosa in più arrivando anche a colpire 2 legni. Ibrahimovic, evidentemente ancora non al meglio, si vede solo al 30′ del primo tempo, quando con un tiro potente che sorvola la traversa, prova a sorprendere il portiere del Toro.

Le occasioni piu’ importanti

Le 2 occasioni più nitide per i rosso-neri, come detto, sono state i 2 pali, arrivati su tiri di Dalot e Calabria mentre per il Torino, l’ occasione più ghiotta è capitata sui piedi di Zaza, che  da buonissima posizione, ha sparato alto. Nella gara poi succede poco altro prima del 90′ e l’unica cosa da segnalare è l’espulsione di Donnarumma per proteste, che quindi non potrà essere in campo per i quarti di finale. Nella lotteria dei calci di rigore poi, Rincon si fa ipnotizzare da Tatarusanu che para la sua conclusione, regalando a Calhanoglu il rigore decisivo, che il turco non sbaglia.

Tra pochissimo invece, sempre per gli ottavi di finale di Coppa Italia, scenderanno in campo, all’ Artemio Franchi di firenze, Fiorentina e Inter, con i nero-azzurri che schiereranno Eriksen titolare, dal primo minuto ad innescare Martinez, Sanchez e Perisic. I Viola quasi in formazione tipo, schiereranno Callejon e Kouame’ dal primo minuto con Vlaovic che invece prenderà posto in panchina. Queste le probabili formazioni di Fiorentina-Inter con i viola che perdono Borja Valero nel riscaldamento pre-gara e inseriscono Bonaventura dal primo minuto.

FIORENTINA (3-5-2):: Terracciano, Milenkovic, Martinez Quarta, Igor; Venuti, Amrabat, Bonaventura, Castrovilli, Biraghi; Callejon, Kouamé. All. Prandelli

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, Ranocchia, Kolarov; Ashley Young, Vidal, Eriksen, Sensi, Perisic; Alexis Sanchez, Lautaro Martinez. All. Conte

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here