Google in crash, a scuola lezioni interrotte

0
65

Google in crash: Gmail down e problemi di accesso anche agli altri servizi. A scuola lezioni interrotte

Stamattina, intorno alle 12,30 in tutta Italia, sono stati riscontrati problemi di accesso con tutte le piattaforme e i servizi, offerti dal colosso californiano Google. In tutto il paese infatti, si sono susseguite segnalazioni per un down di tutto l’ecosistema Google e così sia Gmail che Google Drive, Google Docs e Google Photo, risultavano inutilizzabili. Risultava irraggiungibile anche la piattaforma Meet dello stesso fornitore e anche i canali Youtube, risultavano inaccessibili.

i problemi a scuola

I primi ad accorgersi del crash di Google sono stati gli studenti coinvolti nella DAD (didattica a distanza). Tutti gli istituti che hanno scelto Google Meet, come piattaforma di comunicazione infatti, si sono trovati di colpo disconnessi, dagli studenti che stavano assistendo alle lezioni. Proprio gli studenti, dopo un breve tam-tam social, hanno capito che il problema era su scala nazionale e hanno desistito dal provare a riconnettersi.

Il problema ovviamente non ha avuto conseguenze solo in ambito scolastico, visto che molte, sono anche le aziende che lavorano in Smart Working sulla stessa piattaforma.

Gmail in crash
ansa.it

le  ripercussioni a livello economico

Difficile fare una stima dei “danni” anche se l’entità si può già immaginare. Solo Gmail infatti è utilizzata da milioni di utenti ed il suo down, seppur provvisorio, ha tagliato fuori per diversi minuti, una miriade di utenti in tutto il mondo, impossibilitandoli ad accedere alla loro casella di e-mail.

Oltre a questo, moltissime persone usano il proprio account Google, anche per accedere a servizi di terze parti, ampliando dunque, a livello esponenziale, i danni legati al malfunzionamento . Non ha avuto problemi invece, il semplice utilizzo della homepage del motore di ricerca, che ha continuato a funzionare normalmente. I servizi Google hanno ripreso a funzionare piu’ o meno normalmente, intorno alle 13,45 quantificando il black-out in circa 45 minuti di inutilizzabilità.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here