Carlo Conti, “ce la siamo vista brutta”: il racconto shock, cosa è successo davvero

0
20
Carlo Conti racconto
Carlo Conti: il racconto shock

Coronavirus, anche Carlo Conti ci è passato: ecco cosa è successo davvero al noto conduttore che adesso per fortuna sta già meglio

 

Il Coronavirus, purtroppo, ha colpito anche numerosi personaggi del mondo dello spettacolo e tra questi c’è anche Carlo Conti: il famoso conduttore ha trascorso anche alcuni giorni ricoverato in ospedale, precisamente al Careggi di Firenze. Poi, tramite un post su Instagram, ha comunicato di essere rientrato a casa. Insomma, un gran bello spavento! Il suo pubblico, molto vasto e composto da estimatori che gli vogliono anche un gran bene, si è abbastanza spaventato da ciò che era successo. Adesso, pare che l’allarme sia rientrato. Carlo Conti ha rassicurato tutti spiegando che sta meglio. Ma com’è andata in realtà? Cosa gli è successo in quei giorni che, molto probabilmente, non scorderà mai più?

LEGGI ANCHE: “Sul vaccino ‘luci ed ombre’, lockdown dopo Natale”: Crisanti shock

Carlo Conti, il ricovero e poi il ritorno a casa: cosa gli è successo

Adesso, non si attende altro che la sua negatività al tampone per poterlo rivedere in studio a Tale e Quale Show che, intanto, ha continuato ad andare in onda con Gabriele Cirilli. Ciò che si chiedono in tanti è: quando tornerà Carlo Conti, ma soprattutto: cosa gli è successo davvero?

Panariello Carlo Conti
Panariello racconta cos’è successo a Carlo Conti

Ci ha pensato il suo amico Giorgio Panariello a raccontarlo: “Carlo è a casa, sta meglio, sta andando verso la guarigione. Ce la siamo vista brutta. Chi vuole bene a Carlo, ma in generale tutte le persone, si è preoccupato“, queste le sue parole a Radio Toscana. Poi, ha continuato: “Lo dico io ma anche Carlo Conti che c’è passato. Questa è una cosa brutta, noiosa, pallosa, anche nei casi quando non è estremamente pericolosa, è comunque una scocciatura, quindi occhio. Mantenete la distanza, usate la mascherina, pulitevi bene le mani. Sembra inutile ma è come quando si diceva di non abbandonare gli animali, a forza di dirlo ne abbandonano meno, o mettete la cintura, a forza di dirlo anche io me la metto”. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here