Orecchio con cerume? Nessun problema: questo metodo lo rimuoverà in un batter d’occhio

Si tratta di un problema che accomuna moltissime persone, ma la maggior parte di loro commette sempre gli stessi errori. 

Quanti di noi utilizzano i cotton fioc per pulire le orecchie? C’è invece chi opta invece per le cosiddette candele auricolari, ma a prescindere dallo strumento al quale si ricorre, i medici concordano sul fatto che non si dovrebbe inserire mai nulla all’interno delle orecchie. Infatti queste tendono a pulirsi da sole, e l’unico motivo per farlo sarebbe per ammorbidire o rimuovere il cerume dall’esterno dei canali uditivi. Però attenzione, se si decide di procedere, è fondamentale sapere come farlo prestando ovviamente la massima attenzione.

cerume nell'orecchio
Metodo per rimuovere con sicurezza il cerume dall’orecchio – formatonews.it

Alcuni ne presentano sicuramente una quantità maggiore rispetto ad altri, ma il cerume è una sostanza che il corpo produce per proteggere e lubrificare le orecchie. Se non lo avessimo le orecchie sarebbero secche e pruriginose. Non solo, presenta anche proprietà antibatteriche, perciò significa che sono autopulenti. In ogni caso il cerume funge da filtro per tenere lontano lo sporco e la polvere e previene che questi elementi arrivino in profondità.

La masticazione aiuta a spostare il cerume vecchio dal condotto uditivo all’apertura dell’orecchio. È lì che di solito si secca e cade. Ma bisogna sottolineare il fatto che il cerume non si forma nella parte profonda del condotto uditivo, ma si deposita nella parte esterna. Quindi, l’unico motivo per cui si ha un’ostruzione di cerume è che si è cercato probabilmente di pulire le orecchie con un cotton fioc o un oggetto simile. Un errore gravissimo ma molto comune. Ci sono invece altri metodi che vi consigliamo di adoperare per disfarvi del cerume in modo rapido e sicuro.

Eliminare il cerume dall’orecchio con facilità e senza dolore

Se si ha a che fare con una quantità eccessiva di cerume o semplicemente si desidera rimuovere quello presente nell’orecchio, si può ricorrere a delle soluzioni fai da te. Come accennato in precedenza, evitate assolutamente di utilizzare i cotton fioc, che non farà altro che spingere il cerume sempre più in profondità.

batuffoli di cotone
Metodo per rimuovere con sicurezza il cerume dall’orecchio – formatonews.it

Piuttosto imbevete un batuffolo di cotone e versateci qualche goccia di soluzione salina, di acqua ossigenata o di qualsiasi altra sostanza purché a base di acqua. Quindi appoggiatelo nell’orecchio inclinando al tempo stesso la testa in modo che l’apertura del medesimo sia rivolta verso l’alto.

Mantenete questa posizione per un minuto in modo che la gravità faccia scendere il liquido verso il basso. Poi inclinate la testa dall’altra parte e lasciate defluire il liquido e il cerume. A volte, per rimuovere ogni singolo residuo si renderà necessario l’utilizzo di una siringa a bulbo. Ovviamente se la situazione non dovesse migliorare o se si dovesse notare un peggioramento, si consiglia di rivolgersi al proprio medico curante.

Impostazioni privacy