Oroscopo dal 18 fino al 24 dicembre: troppa logica anticipa la Vigilia, ci vuole calma!

0
50

Dal 18 dicembre l’oroscopo è avido di ragionamenti, ma molti si rivelano inconcludenti: basta usar la logica, le emozioni vincono sempre!

Fine anno tosto per la maggior parte dei segni, soprattutto dopo essersi trovati davanti un piano astrale così complesso. A volte, basta semplicemente lasciarsi andare, altre invece sarebbe stato meglio fermarsi e ricominciare da capo. Relazionarsi, ritrovarsi, scontrarsi, e ammaliarsi, sono questi i legami del momento, e i transiti parlano chiaro. Chi è responsabile delle proprie azioni “impari ad ascoltare”, mentre coloro che si sentono persi è meglio che abbraccino ciò che provano, perché sono le emozioni a rendere vivi e a segnare ogni cosa.

Novità dall'oroscopo dal 18 dicembre
Aggiornamenti e consigli astrali, cosa rivelano le Stelle- Formatonews.it

C’è una volontà quasi ossessiva nel porre in essere ragionamenti. Gli overthinking per eccellenza, pensano e animano ciò che hanno in testa al punto di entrare in paranoia. Sono le Stelle a consigliare di prendersi un momento, perché se ci si sente persi continuare a disturbare una mente per niente quieta, non servirà a nulla. Quanto di ciò che si desidera è andato per come sperato? Soprattutto cosa si è fatto davvero per conquistare i propri desideri? Non agire è una scelta, molte volte autodistruttiva.

Consideriamo tutto quello che segue con la consapevolezza che Mercurio, Pianeta del Pensiero che domina il segno dei Gemelli, ha un Moto Retrogrado. In una parola? Panico, si salvi chi può dall’Energia in atto. Il Trigono Giove-Mercurio lega l’astro del ragionamento con quello dell’Energia vitale, dialogano bene: c’è libertà di pensiero e idee propositive, si gioca con vantaggio per i propri sogni.

Segue Opposizione Venere-Urano e il Sestile Saturno-Mercurio, rispettivamente i pianeti dell’Amore, dell’Illusione, del Rigor di logica e del Pensiero, c’è un po’ di trambusto. Per chi è innamorato o comunque prova affetto, c’è una grossa propensione nei confronti dei sentimenti, ma verranno presto bloccati da una “logica” che per quanto “sincera”, non dà i frutti sperati. Si esige di comprendere, ma la verità è lontana.

Allora interviene il Sole, astro della Forza, sosta in Capricorno e si Congiunge con Mercurio. Questo equivale a ripristinare un po’ di stabilità, focalizzandosi su ciò che non funziona, ma senza la presunzione di capire a tutti i costi, ma con la consapevolezza che la precisione e l’efficienza devono guidare a comportamenti più stabili.

In Amore, con il Lavoro, per la Salute, e tutto ciò attiene l’essere umano: la Ragione può essere utile? Nei prossimi Transiti si ha la risposta che serve per affrontare tutto.

Oroscopo dal 18 dicembre, più amore, meno noie!

Mercurio in Sagittario e Sestile Sole-Saturno vogliono dire che serve fare ciò che è importante, cioè quello che si desidera, ma che farlo assecondando la Logica e la Ragione, non è sempre utile, o meglio non è la cosa giusta. Se è Amore, è sentimento, quindi segue la sua modalità, non quella del Pensiero. Immaginazione, persuasione, seduzione, affettività e pienezza d’amore, c’è dell’altro nel cuore di chi non molla. L’Oroscopo dal 18 dicembre parla bene di relazioni con sé stessi e con il prossimo.

Oroscopo dal 18 nuove previsioni
Aggiornamenti e consigli astrali, cosa rivelano le Stelle- Formatonews.it

Oroscopo dal 18, fuori la triade vincente: nessuno può fermarli!

Capricorno, Sagittario e Scorpione, dell’Energia nuova li anima, e si rasserena anche il cuore più cupo. Dalla loro i Transiti del momento, ma anche la consapevolezza che i sentimenti e tutto ciò che riguarda il cuore vanno preservati con coraggio, anche quando questi sono fonte di tristezza. Non serve essere perfetti, è necessario aver la volontà di amare, crescere, ed evolvere nella miglior versione di sé stessi.

Avanti tutta per il quintetto d’archi più confuso, ma forte di sempre!

Ariete, Pesci, Bilancia, Cancro e Toro, chi più ne ha più ne metta, sono in balia di cambiamenti inaspettati, ma va bene così. Li accettano con coraggio, si assumono le responsabilità delle loro azioni, e cavalcano l’onda della svolta più importante della loro vita: imparare dai propri errori e poi beneficiarne dei frutti, cioè le lezioni imparate. Questa è la mossa più fortunata del periodo che segue. La logica serve, ma i sentimenti li animano, e quando sono sinceri, conducono nella direzione delle vera felicità.

Concludiamo con quattro teste calde, i problemi di cuore rimangono… irrisolti!

Ostilità, strategie ingannevoli e poca propensione ad aprire il cuore, i Gemelli, l’Aquario, la Vergine ed il Leone, sono proprio alla frutta. Non c’è Amore che li rassereni, perché anche quando lo incontrano non lo preservano, e quando ce l’hanno lo danno per scontato, facendo spazio a pensieri ossessivi negativi, per non dire distruttivi. Slegarsi e non provare a sistemare ciò che non va significa concretizzare l’apice della propria condanna. Quella che conduce ad una pessima presa in considerazione dei legami, cioè il motore della vita. Non c’entra la riservatezza se il cuore cerca amore, perché prima o poi il vuoto diventa incolmabile, e perdere chi rende leggera la vita, è un danno inespugnabile.