Meghan Markle ha trattato male i dipendenti reali? Voce shock

0
51
Fonti ed evidenze: gossipetv.it

Dopo aver sposato il Principe Harry l’attrice americana avrebbe iniziato a comportarsi in maniera altezzosa a corte

megane marcle
meghane markle ha trattato male i dipendenti reali? Voce shock

Meghan Marckle irrispettosa con dipendenti e collaboratori della regina

Gli anni in questione sarebbero quelli che vanno dal 2018 al 2020. Meghan Marckle, non è mai stata vista di buon occhio sia dalla stessa regina che da parte degli altri reali. A peggiorare questo astio in famiglia, anche i suoi atteggiamenti che avrebbe avuto anche con i dipendenti della casa Reale.
Come riporta una giornalista inglese, la duchessa dopo aver ascoltato dipendenti e collaboratori, ha assicurato che l’ex attrice di Suits avrebbe fatto di tutto per intimorirli e trattarli senza l’adeguato rispetto. Meghan avrebbe preteso più volte di soddisfare i propri capricci, anche nelle ore più disparate della giornata.
Insomma Meghan non avrebbe avuto rispetto di nessuno. Inoltre, pare che proprio quest’ultimi stanchi del suo modo di fare si sarebbero lamentati diverse volte.
MEGHANE MARKLE
Megane e Harry insieme (web)

L’episodio del ristorante

A quanto pare, Meghan non sarebbe stata irrispettosa solo con i domestici a corte. Lo scorso lugli, la duchessa è stata protagonista di un altro fatto grave nei confronti di un ristoratore di New York.
 Secondo alcuni testimoni la 40enne avrebbe chiesto di riservare a lei, il marito e alle loro tre guardie del corpo l’intero patio del ristorante, con ben 50 posti disponibili.
Una richiesta rigettata, in quanto il noto proprietario del ristorante la sera prima aveva avuto una prenotazione di 15 persone e per questa ragione non aveva posto. I proprietari hanno dunque invitato Harry e Meghan a sedersi all’interno come dei semplici clienti: una scelta che i due avrebbero accettato piuttosto infastiditi.
Per tutte le altre news ed anticipazioni sul mondo del gossip e dello spettacolo continuate a seguirci sempre su formatonews.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here