Bollette: nuova ondata di rincari, fino al 120% in più sul gas!

0
49
Fonti ed evidenze: greenme.it

Una notizia non positiva per le famiglie italiane: a partire dai prossimi mesi le bollette della luce e del gas aumenteranno vertiginosamente. Attendiamo degli aggiornamenti in proposito per cercare di capire come sarà il nostro inverno.

 L’ Arera, ossia l’Autorità di regolazione per energia, reti e ambiente, comunicherà le nuove tariffe per quanto riguarda la luce. Una comunicazione tanto attesa ma che spaventa molte famiglie. Tra i rincari del gas e quelli della luce si assisterà a un autunno e inverno davvero difficili.

Bollette, nuovi rincari in arrivo da ottobre: si prevedono aumenti fino al 120% sul gas con gli aggiornamenti delle tariffe
Bollette, nuovi rincari in arrivo da ottobre: si prevedono aumenti fino al 120% sul gas.

Il periodo comincerà proprio il prossimo ottobre, quando le bollette dell’elettricità dovrebbero lievitare tra il 60% e il 70%. Quindi ogni singola famiglia del mercato tutelato dovrebbe pagare per la luce +190 euro solo nell’ultimo trimestre del 2022. Si raggiungerà  il record di 1.232 a nucleo nel 2022. Sono davvero delle cifre molto preoccupanti.

Cosa ci aspetterà

“Andremo incontro a una variazione estremamente rilevante per i consumatori, che si inseriscono in un quadro rilevante di variazione di tutto il sistema” queste le parole proferite dal Presidente Arera Stefano Besseghini, intervenuto durante l’Italian Energy Summit.

“In assenza dell’intervento del governo l’aumento potenziale delle bollette elettriche per il prossimo primo ottobre sarebbe prossimo al raddoppio, più 100%”,  queste le parole di Davide Tabarelli, Presidente di Nomisma Energia, società indipendente che si occupa di ricerca in campo energetico e ambientale. Il suo intervento mette in risalto una variazione pari al 60% in più, che sarebbe già devastante per le famiglie. Per quanto riguarda il gas, le spese potrebbero aumentare addirittura del 120% per clienti del mercato tutelato. Con una spesa per ogni famiglia di 317 ero al mese.

 

L’ Associazione Assoutenti ribadisce che “L’ottimistica previsione di un prezzo pari a 66,6 centesimi per kWh porterebbe ad una impennata della spesa per la luce nell’ultimo trimestre, con un maggior esborso per circa 190 euro a famiglia solo tra ottobre e dicembre” queste le parole di Furio Truzzi, Presidente dell’associazione  e aggiunge: “A tale aggravio di spesa si dovranno aggiungere i rincari del gas, in nessun modo prevedibili anche a causa della scelta errata di Arera di passare a tariffe mensili e sulla base del mercato Psv, che si presta ad una maggiore volatilità dei prezzi”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here