Lavoro e pranzo: cosa preparare senza perdere tempo

0
46

Scopriamo insieme cosa possiamo mangiare o meglio preparare per pranzo se dobbiamo andare al lavoro e non abbiamo tempo.

Tutti i giorni dobbiamo pensare che cosa ci mangiamo quando siamo fuori casa e ci troviamo sul posto di lavoro, non è sempre divertente fare questa scelta o meglio quasi sempre ci portiamo quello che è avanzato dalla sera prima.

Lavoro e pranzo: cosa preparare senza perdere tempo
Lavoro e pranzo: cosa preparare senza perdere tempo (pixabay)

Ma noi oggi vi vogliamo indicare come prepararlo in modo facile e veloce senza perdere ulteriore tempo, in questo modo mangeremo un piatto preparato e pensato solo per quel momento e non qualcosa che abbiamo già mangiato la sera prima.

Lavoro e pranzo: cosa preparare senza perdere tempo

Se abbiamo la possibilità di mangiare in modo tranquillo quando è l’ora di pranzo in ufficio diventa anche un momento che ci possiamo godere per bene e staccare la spina dalle pratiche dell’ufficio ma cosa ci possiamo mangiare?

Ecco la ricetta perfetta che in tanti vi chiederanno cos’è, ci servono:

  • 230 g di pasta brisée
  • 500 g di pere kaiser
  • 250 f di fontina valdostana
  • 1 dl di latte
  • 1 dl di panna fresca
  • 1 uovo
  • 1 tuorlo
  • 1 limone
  • 30 g di burro
  • salvia
  • sale e pepe q.b.

Ovviamente, per fare prima noi vi consigliamo di comprare la pasta briséè già pronta, ma potete anche prepararla direttamente voi unendo, farina, burro sale e volendo qualche foglia di salvia per aromatizzarla anche.

Ecco che l’impasto è pronto e deve essere messo in frigorifero a riposare per circa 60 minuti, ma nel mentre possiamo sbucciare le nostre pere, che avremmo in precedenza lavato per bene e tagliarle a spicchi.

Poi le passiamo nel succo di limone ed in padella con il burro per circa 10 minuti, aggiustiamo di sale e pepe e poi spengiamo il fuoco, dobbiamo attendere che si raffreddino prima di usarle.

Lavoro e pranzo: cosa preparare senza perdere tempo
Lavoro e pranzo: cosa preparare senza perdere tempo (pixabay)

Adesso stendiamo la nostra pasta brisée all’interno del contenitore che abbiamo scelto e mettiamo prima le pere, poi la fontina, prendiamo quindi un contenitore dove facciamo una crema a base di uovo, panna e latte, mettendo anche un po’ di pepe.

Una volta che è bella amalgamata la mettiamo nella nostra tortiera, adesso inforniamo la nostra quiche, con il forno già bello caldo a 180 gradi per 20 minuti, circa, ovviamente controlliamo prima che sia cotta e dorata in superficie.

Come avete visto è un’ottima ricetta che possiamo portare a lavoro e mangiarci qualcosa di molto buono ma che abbiamo impiegato pochissimo a realizzare la sera prima, e magari è pronta per pranzo per chi rientra a casa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here