Elettrodomestici: loro consumano energia anche se spenti, attenzione

0
73

Elettrodomestici, loro consumano energia anche se spenti: fate molta attenzione se volete tagliare i costi delle bollette.

In questi mesi il caro energia ha pesato molto sulle bollette della luce di famiglie e imprese, tanto da indurre il governo a dover far fronte all’emergenza; oggi più che mai dunque, è importante non trascurare nessun dettaglio.

elettrodomestici consumano energia
Alcuni elettrodomestici consumano anche da spenti: ecco quali (foto: Pixabay).

Ad esempio, in molti non sanno che alcuni elettrodomestici consumano energia anche se apparentemente sono spenti e non li stiamo usando; ecco i consigli per risparmiare, evitare gli sprechi e tagliare i costi in bolletta.

Elettrodomestici, loro consumano energia anche se spenti: fate attenzione, ecco i suggerimenti

Con alcune accortezze tenute all’interno del nostro appartamento, possiamo abbassare notevolmente i consumi di corrente e dunque diminuire i costi in bolletta; per farlo, non è sempre necessario fare delle rinunce, ma solamente fare attenzione ad alcuni dettagli.

Ci sono degli elettrodomestici infatti che, come riportato anche dal sito Proiezioni di Borsa, consumano anche stando spenti perché semplicemente attaccati alla corrente; su tutti troviamo la televisione, che quando è spenta è comunque in stand-by e dunque consuma elettricità.

Per questo, possiamo semplicemente staccare la spina quando non utilizziamo l’apparecchio; meglio ancora se riusciamo a raccogliere dispositivi del genere, tra cui rientra anche la macchinetta del caffè, in una ciabatta dotata di pulsante.

In questo modo, possiamo semplicemente premere il pulsante e spengere l’alimentazione; anche i caricabatterie, se lasciati attaccati alla corrente, continuano a consumare energia, così come console, la base del cordless di casa oppure PC e tablet attaccati alla corrente.

elettrodomestici consumano energia
Attenzione per evitare gli sprechi: televisione, caricabatterie & co. consumano anche in stand-by (foto: Pixabay).

La lista dei dispositivi che consumano in stand-by è davvero ampia: il consiglio è quello di organizzare al meglio le prese, così da poter sempre scollegarli quando non si utilizzano e risparmiare così energia che, ai fini del servizio offerto dall’elettrodomestico, non serve a nulla.

Con un po’ di attenzione, possiamo diminuire notevolmente i consumi, evitando di sprecare corrente e tagliando i costi delle bollette; in un periodo come questo, è più che mai importante.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here