Auricolari: li usi sempre? Fai attenzione a questa cosa

0
86

Auricolari, li usi sempre? Fai attenzione a questa cosa: ecco i problemi che potrebbero nascere da un frequente utilizzo.

Gli auricolari ci accompagnano in tantissime attività quotidiane, che sia l’allenamento oppure magari qualche faccenda domestica; con le cuffiette e la nostra musica preferita, svolgiamo le attività con maggior “ritmo” e con più piacere.

auricolari li usi sempre
L’uso prolungato degli auricolari può provocare questi problemi (foto: Pixabay).

Nel caso però si usassero troppo di frequenti, gli auricolari potrebbero causare alcuni problemi al nostro udito; ecco perché e come cercare di evitare il problema, senza rinunciare all’uso.

Auricolari, li usi sempre? Fai attenzione a questa cosa: i problemi che potrebbero nascere e come arginarli

Come riporta Humanitas, i rumori  costanti a cui siamo sottoposti nelle grandi città contribuiscono al calo dell’udito, così come ascoltare musica a tutto volume con le cuffiette porta a stressare il nostro sistema e contribuisce al calo dell’udito.

Il suono della voce umana raggiunge di media i 30-40 decibel, un’intensità che dovrebbe essere usata anche per il volume della musica, che delle volte invece arriva tra gli 80 e i 100 decibel se alziamo il volume quasi al massimo. 

Per evitare problemi frequenti di udito (che è bene comunque controllare da un medico specialista) l’Unione europea ha commissionato uno studio in merito, così da imporre ai produttori un limite per l’erogazione del suono, così da non stressare le orecchie.

Ci vorrà comunque del tempo prima che sul mercato arrivino auricolari “limitati”, dunque nel frattempo è bene impostare il volume di quelli che già abbiamo su un livello medio.

Solitamente, come riporta ancora Humanitas,  le cuffie rappresentano una scelta migliore rispetto  agli auricolari, fortunatamente spesso più utilizzati per parlare al telefono piuttosto che per sentire musica.

auricolari li usi sempre
Importante non utilizzarli per lunghissimi periodi e regolare il volume (foto: Pixabay).

Le cuffie, vista la loro conformazione, rimangono più esterne alle orecchie e dunque il suono risulta meno traumatico per  la membrana del timpano, al contrario invece degli auricolari (per loro stessa conformazione creati per essere inseriti all’interno del padiglione auricolare).

Un ulteriore rischio che si può correre utilizzando in maniera prolungata gli auricolari è quello di contrarre infezioni cutanee del padiglione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here