WhatsApp: ecco come capire se qualcuno ti ha bloccato

0
240

WhatsApp, come capire se qualcuno ti ha bloccato: ecco come fare per vedere se un altro utente ha deciso di impedirti qualsiasi interazione.

Ormai pienamente inseriti in un mondo social, WhatsApp è una delle applicazioni (se non l’applicazione) più utilizzata quotidianamente; che sia per lavoro o per comunicare con amici, partner e parenti, tutti utilizzano WA.

whatsapp bloccato
Come capire se qualcuno ci ha bloccati (foto: Pixabay).

Spesso però può succedere che, non gradendo più ricevere nostri messaggi o per altri svariati motivi, un altro utente decida di bloccarci; come fare per capire quando qualcuno lo ha fatto? Ecco il modo.

WhatsApp, come capire se qualcuno ti ha bloccato: ecco come fare

Per chi non fosse propriamente esperto di tecnologia, WhatsApp (come Facebook, Instagram e altri social) permette agli utenti di bloccarne altri, qualora non si volessero più ricevere messaggi, chiamate e via dicendo da quel profilo specifico.

Non si può avere la certezza di sapere chi ci ha bloccato o meno, ma ci sono diversi indizi che ci fanno capire che non possiamo più interagire con un altro profilo. Il primo punto che potrebbe già farci sospettare è la mancanza dell’immagine del profilo; se cliccando sul contatto non appare l’immagine, o l’utente ci ha bloccati oppure non ci ha salvati in rubrica.

Serve dunque qualche altro indizio per capire se ci hanno bloccati o meno; se proviamo a mandare un messaggio e, per diversi giorni magari, appare continuamente solo una spunta grigia, significa che il messaggio non solo non è stato letto ma nemmeno consegnato.

whatsapp bloccato
I dettagli che fanno capire se ti hanno bloccato o meno (foto: Pixabay).

Considerando la facilità con cui al giorno d’oggi si accede ad internet, se il messaggio non arriva è dunque quasi certo che l’utente in questione ci ha bloccato, anche se non potremo esserne sicuri al 100% per gli altri imprevisti che possono esserci stati (cambio numero, telefono in assistenza e via dicendo).

In ultimo, si può provare a chiamare il contatto o ad aggiungerlo a gruppi WhatsApp; se l’utente ci ha bloccato, l’applicazione non permetterà di effettuare la chiamata e nemmeno di aggiungerlo al gruppo, facendo apparire un chiaro messaggio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here