Colesterolo alto? Questo tipo di cioccolato ti può aiutare a controllarlo

0
445

Uno studio molto singolare, ha rivelato una particolare associazione per quanto riguarda il cioccolato ed il colesterolo: vediamo di che si tratta.

A tutti noi piace molto il cioccolato, non possiamo negarlo, ma da un recente studio sembra che un tipo in particolare possa aiutarci a contrastare il colesterolo alto.

Cerchiamo di capire insieme di quale si tratta e di vedere questo particolare studio che è stato fatto.

Colesterolo alto? Questo cioccolato ti può aiutare, ecco lo studio
Colesterolo alto? Questo cioccolato ti può aiutare, ecco lo studio

Iniziamo come prima cosa ad indicare che il colesterolo alto è praticamente una sostanza che si accumula nel nostro sangue e potrebbe causare dei blocchi e far scaturire un eventuale ictus o problemi al nostro cuore.

Colesterolo alto: questo alimento ci aiuta

Ma un recente studio, ha messo in evidenza un particolare alimento che ci potrebbe aiutare a contrastarlo e stiamo parlando di una barretta di cioccolato, si avete letto bene.

LEGGI ANCHE —> Sale: sai cosa succede se lo rimuovi del tutto? Da non credere

Il colesterolo alto, non crea dei problemi al nostro organismo mentre aumenta, ma solamente quando ormai è molto elevato.

Per questo motivo i dottori, se dalle analisi trovano un valore troppo elevato ci prescrivono dei farmaci per riportarlo nella norma.

Ma questa ricerca voleva proprio trovare alcuni cibi che potevano aiutare ad avere un effetto simile dei medicinali, e sembra che il più plausibile sia una barretta di cioccolato a base di noci.

LEGGI ANCHE —> Test: sei calmo? Dipende da cosa vedi in questo test

Come sappiamo le noci erano già collegate a questo effetto perchè sono una fonte di grassi insaturi che possono aiutarci nella sua regolazione, oltre ad avere una buona quantità di fibre che ci aiutano a bloccare il suo assorbimento.

Si dovrebbero mangiare circa una manciata al giorno per far si che funzionino, ma lo studio in oggetto oltre alla barretta di cioccolato ha fatto provare anche altro, come i frullati.

Questi erano stati creati appositamente con un insieme di di fibre, steroli vegetali, acidi grassi omega 3 ALA e antiossidanti.

Per chi ha partecipato a questo studio, ovviamente è stato chiesto di non cambiare null’altro nella loro vita di tutti i giorni.

Hanno semplicemente dovuto mangiare lo snack indicato per 30 giorni due volte al giorno e la scoperta è stata scioccante, il colesterolo è sceso di circa il 9% di media fino ad arrivare in alcuni casi al 30%.

Colesterolo alto? Questo cioccolato ti può aiutare, ecco lo studio
Colesterolo alto? Questo cioccolato ti può aiutare, ecco lo studio

Le parole di Stephen Kopecky MD, FACC, cardiologo e direttore della Statin Intolerance Clinic presso la Mayo Clinic, sono state le seguenti:

“Sulla base dei risultati osservati nel nostro studio, l’utilizzo di questo tipo di cibo come approccio terapeutico….Molti pazienti che non vogliono o non sono in grado di assumere statine possono essere in grado di aiutare a gestire il loro colesterolo alto o iperlipidemia con un intervento realistico basato sul cibo”

Quindi una incredibile scoperta grazie a questo nuovissimo studio, ma prima di fare qualsiasi modifica alla vostra alimentazione, consultate comunque sempre il vostro medico curante e parlate direttamente con lui, senza prendere iniziative.

Alessandro Righi