Pranzo di natale per 8 persone con 50 euro? | Fai così

0
49

E’ possibile organizzare il pranzo di Natale al modico prezzo di 50 euro? Assolutamente si, occorre semplicemente saper scegliere.

Il pranzo di Natale quest’anno potrebbe trasformarsi in un vero disagio, soprattutto rispetto alla crisi economica che ha travolto il nostro Paese. Eppure, tecnicamente è possibile preparare delle pietanze gustose anche senza spendere cifre eccessive. Pensiamo ad un menù il cui budget non superi i 50 euro.

Pranzo di Natale a soli 50 euro? E' possibile!
Pranzo di Natale a soli 50 euro? E’ possibile! – Formatonews

Nel prossimo paragrafo vi esporremo delle pietanze economiche, che al contempo riusciranno comunque a soddisfare i palati dei vostri ospiti. Un menù da sogno che non porterà alla perdita dei vostri risparmi. Vediamo insieme i dettagli.

Pranzo di Natale: menù da sogno con 50 euro di budget

  • Antipasto: con il pane si può costruire qualsiasi tipo di pietanza. E’ sufficiente scaldare qualche fetta, farcendola con creme particolari, affettati e formaggi; abbinate poi il tutto ad olive e stuzzichini e il gioco è fatto. Se desiderate proporre un antipasto più elaborato, potete seguire la seguente ricetta: prendete delle pere e liberatele dal torsolo, farcite la superficie con una crema di gorgonzola, latte e miele e fatele caramellare in forno.
  • Primi: tipici del periodo natalizio sono gli gnocchi e i tortelloni. Nel secondo caso, potete eseguire la classica pietanza con burro e salvia; mentre in riferimento agli gnocchi potete proporre una crema di gorgonzola, zucca, noci e spezie. E’ impossibile resistere ad una prima portata così succulenta e sostanziosa.
Pranzo di Natale: menù da sogno con 50 euro di budget
Pranzo di Natale: menù da sogno con 50 euro di budget – Formatonews
  • Secondi piatti: come seconda portata, consigliamo il pollo in forno. E’ sufficiente acquistare le cosce, oppure il pollo intero e farlo cuocere in forno con olio, sale e spezie (ad esempio salvia e rosmarino). Abbinate poi la carne ad un contorno di patate (cotte insieme al pollo risulteranno buonissime) oppure di verdure grigliate – ad esempio melanzane, zucchine e carote condite con olio, sale ed un po’ di aceto balsamico.
  • Dessert: il dolce di Natale per eccellenza è il Panettone (oppure il Pandoro), tuttavia se preferite offrire un dessert preparato con le vostre mani, la scelta non può che ricadere sul salame di cioccolato. Si tratta di un dolce che contempla l’utilizzo di pochi semplici ingredienti e pochissime ore di lavoro. Ricordatevi solo di prepararlo il giorno prima e di lasciarlo in frigorifero per tutta la notte.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here