Bollette del gas: pericolo scampato per queste famiglie

0
14
Fonti ed evidenze: proiezionidiborsa.it

La questione che riguarda quelle famiglie italiane, che pagano il gas con delle tariffe che sono fissate dall’ARERA, per queste il mercato libero può aspettare. Il nuovo Governo Meloni con il Decreto Aiuti Quater, ha preso una decisione.

Si tratta di rinviare di un anno la fine del mercato tutelato. L’Esecutivo di centrodestra, ha accolto le istanze delle associazioni dei consumatori. Queste associazioni avevano chiesto proprio di posticipare la fine del mercato tutelato.

Bollette del gas_ pericolo scampato per queste famiglie
Bollette del gas, pericolo scampato per queste famiglie
(pixabay.com)

Il momento che le famiglie italiane e non solo, stanno vivendo è davvero critico. Inoltre per molte famiglie il passaggio forzato al mercato libero sarebbe stato poco conveniente. Entriamo nel dettaglio per comprendere cosa prevede il nuovo Governo Meloni, in merito.

Le misure del Governo

Il Decreto Aiuti Quater 2022 , sarà in vigore fino al 10 gennaio del 2024. Le famiglie avranno ora più di un anno per decidere cosa fare. Possono passare al mercato libero del gas anche prima della scadenza che è stata fissata appunto alla già menzionata data del 10 gennaio del 2024.

Attenzione alla eventuali telefonate di call center, si stanno verificando infatti delle campagne di  telemarketing molto aggressivo. Ricordiamo a tal proposito anche la possibile iscrizione al Registro Pubblico delle Opposizioni per non essere chiamati costantemente per campagne di telemarketing e vendita né su un fisso e neppure su un cellulare. Comunque il mercato libero del gas sarebbe meno conveniente e risulterebbe più caro rispetto alle tariffe fissate dall’ARERA. Inoltre bisogna ricordare che per ottobre 2022 l’ARERA ha aggiornato le tariffe. Vi è un significativo calo dei prezzi di un 12,9%.

 

Da precisare inoltre che vi è un congelamento delle modifiche ai contratti, con uno stop che è valido fino al 30 aprile del 2023. Il Governo Melone conferma anche vi sono fino a fine anno i Bonus sociali, quelli che riguardano luce e gas rafforzati. Mentre i fringe benefits aziendali (“I benefits che l’azienda riconosce ai dipendenti che possono avere contenuto svariato: dall’uso dell’auto aziendale a un’assicurazione sulla salute, dal pagamento dell’affitto al viaggio annuale con la famiglia”) questi aumentano di cinque volte anche per la copertura delle bollette e si passa da una cifra di 600 euro a 3.000 euro.

Ricordiamo infine cosa prevede in dettaglio il Decreto Aiuti Quater 2022 del Governo Meloni: 

RATEIZZAZIONE BOLLETTE IMPRESE,  SUPERBONUS 110 % SCENDE AL 90%,  PROROGA TAGLIO ACCISE,  BONUS POS 50 EURO,  NUOVI FONDI PER IL RINNOVO DEL CCNL SCUOLA,  PROROGA BONUS ENERGIA IMPRESE,  AIUTI A CINEMA E TEATRI: STOP SECONDA RATA IMU,  FRINGE BENEFIT: IL LIMITE SALE A 3.000 EURO,  TETTO CONTANTI A 5.000 EURO,  ESENZIONE IMPOSTA DI BOLLO EMERGENZE,  SBLOCCO ALLE TRIVELLAZIONI,  STOCCAGGIO GAS NATURALE.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here