Virus informatico: massima attenzione ruba i dati bancari

0
43

Attenzione è in circolo sul web un nuovo virus informatico in grado di rubarvi tutti i dati bancari. Scopriamo nel dettaglio come difendersi e di cosa si tratta.

Nell’ultimo periodo sempre più persone vengono truffate sul web. Purtroppo, i virus informatici sono sempre più all’avanguardia e infidi. Ma non preoccupatevi, esistono alcune accortezze che vi aiuteranno a difendervi da questi malintenzionati. Siete curiosi di scoprire come fare? Vediamolo insieme.

virus informatico
Nuovo virus informatico: ecco come difendere il proprio conto bancario

Ogni giorno i nostri dati personali e bancari sono sempre più a rischio. Gli hacker si sono evoluti e hanno escogitato dei modi sempre più pericolosi per rubarci tutto ciò che possediamo.

Per questo motivo è importante rimanere aggiornati sui nuovi virus informatici e capire cosa fare per difendersi da questi attacchi. Oggi vi sveleremo un trucco per evitare di farvi rubare i vostri dati bancari. Siete curiosi di scoprire come funziona? Vediamolo insieme.

Nuovo virus informatico: ecco come non farvi rubare i dati bancari

In queste ore è in circolo sul web un nuovo e pericoloso virus informatico. Il suo nome è SharkBot e si tratta di un aggiornamento di un malware molto noto ma che in questi giorni è diventato ancora più aggressivo.

Giù nella scorsa primavera aveva attaccato diversi utenti entrando nelle loro app bancarie. Il suo funzionamento è decisamente subdolo, infatti colpisce i cookies quando entriamo a vistare un sito. 

Purtroppo, questo virus riesce anche a sostituire la pagina di accesso dell’app di home banking con un’altra falsa. In questo modo entreremo con il nostro account e la nostra password, fornendo agli hacker tutti i dati necessari per rubarci denaro.

virus informatico
Attenzione al nuovo virus informatico, ecco come non farsi truccare

Questa nuova versione è decisamente più aggressiva, in quanto riesce a superare il passaggio dell’autenticazione attraverso l’impronta digitale. Difendersi da questo attacco hacker non è affatto semplice.

La prima cosa da fare è evitare di scaricare app sospette. Poi cercate di fare attenzione quando entrare nella vostra app di home banking. Infatti, dovrete insospettirvi  se da un giorno all’altro smetterà di chiedervi l’autenticazione biometrica. In questo caso contattate immediatamente la vostra banca e comunicategli l’accaduto.

Infine, se notato degli strani movimenti bancari, procedete subito al blocco momentaneo del vostro conto corrente e non dimenticati di segnarle il tutto alla polizia postale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here