Profezia: Baba Vanga e le parole shock per la fine del 2022

0
77
Fonti ed evidenze: ogmag.net

La nota mistica bulgara predisse risvolti scioccanti per l’anno 2022: vediamo insieme le parole di Baba Vanga.

Baba Vanga nacque a Strumica nel 1911 e morì a Sofia nel 1996; nota per le sue doti paranormali, la giovane si accostò ben presto al mondo spirituale, divenendo una celebre mistica, guaritrice, chiaroveggente ed erborista. La donna raccontò di avere una chiara visione del futuro delle persone, come se potesse scorgere davanti a sé un film dell’esistenza degli esseri umani. Delle figure invisibili le suggerivano aspetti e fatti non ancora accaduti, profezie che lei condivideva con la comunità bulgara e globale.

Baba Vanga, la profezia per il 2022 (Corriere dello Sport)
Baba Vanga, la profezia per il 2022 (Corriere dello Sport)

Dato l’analfabetismo di Baba Vanga, molte delle sue profezie vengono considerate tutt’oggi falsi miti, in quanto le trascrizioni avvennero per opera delle persone che lavoravano con lei. In molti temettero che ciò che venne pubblicato, fosse frutto di una manipolazione politica e collettiva, pertanto con il tempo si mise in dubbio l’intero operato della mistica. Nonostante questo, esistono delle profezie considerate certe perché effettivamente verificate, quali ad esempio l’attentato alle Torri Gemelle.

“Orrore, orrore!” – predisse Baba Vanga – “La fratellanza americana cadrà dopo essere stata attaccata dagli uccelli di acciaio, i lupi ululeranno in un cespuglio e sangue innocente verrà versato”cespuglio, in inglese è tradotto con bush, proprio come l’allora Presidente degli Stati Uniti, George Bush. Eppure, la profezia della tragedia dell’11 settembre non è l’unica esposta dalla mistica bulgara.

Baba Vanga, la profezia relativa all’anno 2022

Prima di lasciare questo mondo, Baba Vanga predisse anche la genesi di un virus che avrebbe messo in ginocchio il mondo intero (“Gli esseri umani si abitueranno ad un nuovo virus”). Nel 2020 – come tutti ben sappiamo – scoppiò la pandemia di COVID-19, una tragedia che ancora oggi non può definirsi completamente debellata e risolta. Eppure, non è finita qui – la mistica bulgara riuscì a vedere dettagli particolari rispetto all’anno 2022, ancora in corso.

Baba Vanga (Notizie.it)
Baba Vanga (Notizie.it)

Da tempo gli esperti fanno riferimento alla crisi climatica, cercando di sensibilizzare i grandi diplomatici di tutto il mondo rispetto alla gravità della condizione ambientale. A quanto pare, la stessa Baba Vanga predisse una serie di catastrofi naturali proprio nell’anno 2022 – profezia che all’epoca sembrava vaga, ma che ad oggi appare incredibilmente pratica e concreta. Quest’anno infatti, l’uomo ha dovuto affrontare la siccità, così come le inondazioni, lo scioglimento dei ghiacciai nell’Artico e persino la pioggia presso l’Isola della Groenlandia. Forse, osservando la profezia a posteriori, non risulta poi così assurda.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here