400 euro di Bonus: facile e semplice, come fare

0
44

400 euro di Bonus, facile e semplice da ottenere: ecco come fare per la richiesta e i requisiti necessari per accedere.

Negli ultimi anni, sono arrivati sempre più bonus a sostegno dei cittadini, messi in difficoltà prima dall’improvvisa pandemia scatenata dal COVID-19, poi dalla tragica e drammatica guerra in Ucraina.

400 euro bonus
Ecco il particolare bonus (foto: Pixabay).

Tra i tanti bonus in vigore, ce n’è uno in particolare che permette di ottenere 400 euro, in maniera molto semplice; ecco i dettagli su questa particolare agevolazione e come fare per riceverla.

400 euro di Bonus, facile e semplice: ecco come fare, i dettagli

Pare che le istituzioni abbiano pensato davvero a tutti, anche a quei poveri animali che si ritrovano senza padrone in varie strutture che, per quanto li curino con amore e dedizione, non offrono a cani e gatti il “calore” di un focolare domestico.

Per questo, è disponibile un bonus (come riporta il sito quifinanza.it) per chiunque decida di adottare un cane o un gatti; il comune di Castel Mella, nel bresciano, ha deciso così di risolvere  il problema del sovraffollamento dei canili e dei gattili, lanciando un’iniziativa che sperano sia accolta anche da altri comuni italiani.

Il contributo può essere richiesto da tutti quei cittadini residenti nel comune di Castel Mella che, dal 1 gennaio 2022, abbiano adottato un cane o un gatto; il bonus può essere richiesto solo una volta per nucleo familiare, con l’import che varia a seconda dell’età dell’animale.

400 euro bonus
Il bonus per adottare cani o gatti presso strutture (foto: Pixabay).

Fino a un anno di età si ricevono 100 euro, mentre tra uno e sette anni 150; sopra i sette anni (o i tre di presenza nella struttura), per chi adotta un animale “anziano”, ci saranno 200 euro. Il richiedente deve inoltre essere in possesso di un ambiente idoneo ad ospitare l’animale, oltre che garantirgli le giuste cure e attenzioni.

Dal bonus sono ovviamente escluse tutte quelle persone che abbiano condanne penali in  materia di maltrattamento degli animali, così come non possono beneficiarne gli allevamenti professionali. Una bella iniziativa per incentivare l’adozione e far nascere incontri d’amore, per l’animale che viene adottato e per le persone che decidono di prenderlo in cura.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here