Vitamina B12: questi segnali sulla pelle indicano una carenza importante

0
347

Quando sulla nostra pelle si manifestano spesso dei segni, non bisogna sottovalutarli, perché indicano una carenza di vitamina B12.

Vitamina B12
Vitamina B12
(@draclaudiatoledo)

La vitamina B12 è strettamente legata alla salute del nostro sistema nervoso e sanguigno. Questa vitamina è presente soprattutto in alimenti di origine animale come la carne quindi per i vegetariani che negano l’uso di alimenti di origine animale è importante assumere la vitamina B12 tramite integratori per evitare che si manifestino delle importanti carenze dannose per la salute.

Quando si manifesta una carenza di vitamina B12 si verificano ulcere all’interno del cavo orale, affaticamento e mal di testa. Ma anche la cute può manifestare una carenza. Vediamo nello specifico come si manifesta la carenza e come ovviare a un abbassamento della vitamina.

I sintomi di una carenza di vitamina B12

Si tratta della parestesia, ossia una alterazione della sensibilità degli arti o anche altre parti del corpo come mani, piedi e gambe. Si manifesta con il formicolio, la pelle comincia a pizzicare come se delle piccole formiche camminassero sulle nostre mani, piedi o gambe, questo si verifica quando i livelli di vitamina B12 diminuiscono.

In questo caso la sostanza grassa che ricopre e protegge i nervi, detta mielina, diminuisce, quindi anche il sistema nervoso ne è compromesso. Anche il colore giallo pallido può essere un segnale di carenza di questa vitamina. La carenza infatti ha un impatto importante sulla produzione di globuli rossi.

A questo si aggiungono altri sintomi importanti come i problemi nel sistema digestivo, una mancanza di appetito, un fiato più corto, problemi alla vista tali da causarne la perdita, una funzione cognitiva compromessa e anche importanti difficoltà motorie.

Fondamentale è assumere alimenti che sono ricchi di vitamina B12, come latte, organi animali, pesce come tonno e salmone, uova. Per coloro che non assumono alimenti di origine animale essendo vegani o vegetariani si consiglia di prendere degli integratori e aggiungere al proprio regime alimentare alimenti come cereali integrali, legumi, noci, soia e tutti quegli alimenti arricchiti da vitamina B12.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here