Ictus addio? Basta cambiare sale ed utilizzare loro

0
71
Fonti ed evidenze: greenme.it

Molto importante comprendere che utilizzare troppo sale nella propria dieta fa male, ecco il motivo per cui i sostituti potrebbero aiutare ad abbassare i livelli della pressione e a proteggere da malattie cardiache e soprattutto dall’ ictus.

Purtroppo il consumo elevato di sale fa aumentare la pressione sanguigna, con successive malattie cardiovascolari che sono alla base di una morte precoce. Ecco il motivo per cui è molto importante imparare a mangiare in modo sano utilizzando i prodotti giusti, nella giusta quantità e fare attenzione a quei prodotti che condizionano in negativo la nostra salute.

Ictus addio_ Basta cambiare sale ed utilizzare loro
Ictus addio. Basta cambiare sale e utilizzare loro
(pixabay.com)

Per coloro che vogliono essere in salute ed evitare dei rischi, se si vuole sostituire il sale, una parte di cloruro di sodio è possibile sostituirla con il cloruro di potassio. Imparare a utilizzare questi prodotti  riduce notevolmente i rischi per la salute rispetto all’uso del sale che tutti noi siamo soliti utilizzare.

Cosa fare

Bisogna capire che i sostituti del sale aiutano ad abbassare la pressione e a proteggere da malattie cardiache pericolose come l’ictus che ha un alto tasso di danni celebrali e mortalità. Sono stati effettuati degli studi su una certa quantità di soggetti ed è emerso che vi sono degli effetti dei sostituti del sale sulla pressione sanguigna. La pressione sanguigna ne è notevolmente ridotta su tutti i soggetti che sono stati analizzati.

bisogna ridurre al minimo l’uso di sale
Bisogna ridurre al minimo l’uso di sale
(pixabay.com)

Su un gruppo di soggetti più ridotto, invece, il sale insieme a quello che contiene anche il cloruro di potassio,  si verifica una riduzione dell’11% circa il rischio d’infarto, ictus e morte. Circa il rischio di malattie  legate ai problemi cardiovascolari viene ridotto del 13%. Attenzione al cloruro di potassio per i soggetti affetti da malattie renali, che dovrebbero invece imitarne l’uso dato che ci potrebbero essere dei rischi elevati. A questo si aggiunge che i sostituti del sale contengono una percentuale di sodio, anche qui quindi prestare molta attenzione. Se si vuole essere in salute ed evitare il rischio di malattie cardiache o ben più gravi che portano anche al decesso bisogna ridurre al minimo l’uso di sale, per sostituirlo si possono utilizzare delle spezie o anche delle erbe aromatiche.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here