giovedì , 13 dicembre 2018
Home » Accessori » Mantenitore di carica moto – consigli su quale scegliere
Mantenitore di carica moto consigli su quale scegliere

Mantenitore di carica moto – consigli su quale scegliere

I caricatori batterie per moto sono economici e facili da usare. Vediamo come funziona il mantenitore di carica in questo articolo sempre collegato ai consigli su quale scegliere a seconda delle esigenze di ciascun motociclista.
Quando il motore di una moto non viene acceso per lungo tempo, la batteria inizia a scaricarsi.
Questo avviene, nella grande parte dei casi, in inverno quando diminuisce il numero di motociclisti per strada a causa delle avverse condizioni meteo oppure nel caso di moto storiche utilizzate una volta ogni tanto per raduni specifici.
Il problema principale è che se una batteria si scarica completamente, spesso non la si riesce più a recuperare pur mettendola sotto carica per una giorno intero.
Il miglior modo per mantenere la batteria sempre pronta è attaccare un mantenitore di carica, scegliendolo tra i caricatori batterie moto offerti sul mercato. Ce ne sono di tutti i prezzi e per tutte le esigenze e spesso hanno funzioni simili come il passaggio automatico dalla modalità di carica completa a quella di mantenimento. Mantenere i livelli ottimali di carica delle batterie aumenta la durata dell’accumulatore ed assicura una pronta partenza dopo un periodo di lungo rimessaggio.
In caso sia difficile rimuovere l’accumulatore, il nostro consiglio è sempre quello di staccare uno dei due poli prima di attaccare un mantenitore, isolandolo con del nastro. Quale polo della batteria staccare per non farla scaricare è indifferente, l’importante è che non si chiuda il circuito.

Mantenitore di carica Bosch

Il caricatore Bosh C7 è uno dei più costosi perché può essere utilizzato con varie modalità su tutti i mezzi ovvero: moto, auto, furgoni, camper e camion. La casa madre specifica che basta attaccare questo mantenitore e poi fa tutto da solo selezionando varie funzioni come rigenerazione, carica ad impulsi, commutazione automatica alla modalità di mantenimento e può essere in grado di fornire corrente all’elettronica del mezzo durante la sostituzione della batteria.

Caricatore Ctek

Uno dei mantenitori più popolari tra gli appassionati delle due ruote è il Ctek XS 0.8 in quanto per molti è un prodotto sufficiente alle esigenze di mantenimento durante il periodo di fermo del mezzo anche se questa scatoletta provvede pure alla ricarica.
Ottimo per le batterie di scooter e moto, trova limiti su batterie più grandi. Le piccole dimensioni gli permettono di essere infilato nei posti più stretti. La garanzia di 5 anni completa un quadro già positivo.

Mantenitore e caricabatteria Black & Decker

Molti lo conoscono col nome di BDV090 ed il mantenitore di carica Black & Decker è molto apprezzato da chi vuole un prodotto efficace sia su moto che su auto. Tanti motociclisti abbandonano l’auto durante il periodo estivo per poi tornare ad utilizzarla in inverno. Ognuno dei due mezzi rimane fermo per almeno 3 mesi e torna utile un caricatore per entrambi. Questo è uno dei mantenitori di marca meno costosi sul mercato. Ha un selettore per accumulatori 6V o 12V si attacca e gestisce tutto automaticamente. Sconsigliato per batterie al litio.

I caricatori batterie per moto sono economici e facili da usare. Vediamo come funziona il mantenitore di carica in questo articolo sempre collegato ai consigli su quale scegliere a seconda delle esigenze di ciascun motociclista. Quando il motore di una moto non viene acceso per lungo tempo, la batteria inizia a scaricarsi. Questo avviene, nella grande parte dei casi, in inverno quando diminuisce il numero di motociclisti per strada a causa delle avverse condizioni meteo oppure nel caso di moto storiche utilizzate una volta ogni tanto per raduni specifici. Il problema principale è che se una batteria si scarica completamente,…

Quale scegliere

Aumento durata batteria

Puoi montare la migliore batteria del mondo, ma se la lasci collegata senza accendere il motore, alla fine perderà la carica. L'uso di un mantenitore aumenta la vita dell’accumulatore mantenendo sempre il livello di carica ottimale. In questo articolo abbiamo fatto una breve classifica tra i caricatori più utilizzati e possiamo riassumerla così: Bosh C7 costoso ma completo Ctek XS 0.8 per batterie scooter e moto BDV090 basilare ed economico

User Rating: No Ratings Yet !

Tutto su Alex Grimaldi