venerdì , 26 maggio 2017
Home » Bari Calcio » Tallo firma una doppietta. I biancorossi raggiungono quota 32
tallo bari

Tallo firma una doppietta. I biancorossi raggiungono quota 32

Il “Drogba” del Bari regala tre punti importanti per la lotta salvezza

Dopo la fine del primo tempo nessun tifoso presente al San Nicola avrebbe mai immaginato che Tallo avrebbe, poi, immaginato che nella ripresa sarebbe stato un giocatore determinante per la vittoria del Bari contro la Juve Stabia.

L’attaccante della Primavera della Roma che contro la formazione campana ha sostituito lo squalificato Caputo ha risposto “presente” alla chiamata del tecnico Torrente, prima con un gran colpo di testa e, poi, con un piatto di destro da vero attaccante centrale. Ora contro il Brescia cosa accadrà? Il tecnico biancorosso lascerà in panchina l’eroe di sabato per far posto nuovamente al rientrante Caputo o schiererà nuovamente in attacco Tallo? Per pensarci Torrente ha ancora cinque giorni. Si spera che possa fare la scelta giusta.

 

COSA VA – Contro la Juve Stabia è piaciuto il Bari della ripresa. Voglia, carattere e orgoglio hanno prevalso nel secondo tempo quando tutti hanno giocato da squadra.

 

COSA NON VA – Il Bari del primo tempo. Mai una ripartenza, mai un gioco sulle fasce, che al contrario nella ripresa hanno consentito di andare per ben due volte di segnare due reti.

 

TOP & FLOP – Tra i migliori da mensionare le prestazioni di Lamanna, Rossi, Polenta, Defendi, Sciaudone, Tallo e Iunco, uomo ovunque. Sotto tono Ghezzal e, soprattutto, Bellomo che ancora non riesce a sbloccarsi.

 

CONSIGLI PER IL MISTER – Verrebbe da dire squadra che vince non si cambia.

 

IL FUTURO – Brescia e Padova diranno di che pasta è fatto questo Bari.

 

Di Micol Tortora

tallo bari
tallo bari

Tutto su Micol Tortora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.