domenica , 25 giugno 2017
Home » Bari Calcio » Stevanovic: “Sono tranquillo, convincerò tutti”

Stevanovic: “Sono tranquillo, convincerò tutti”

Il centrocampista svizzero è convinto di poter dare il suo contributo alla squadra
Fino ad ora da Alen Stevanovic ci si aspettava qualcosa in più visto i suoi precedenti. Oggi in conferenza stampa il ragazzo di origine Svizzera, di Zurigo, ha dichiarato il suo stato d’animo. “Ci sarà spazio per convincere tutti, sono tranquillo. I bilanci si fanno a fine stagione. L’annata è molto lunga e ora dobbiamo pensare solo a fare bene”.

Stevanovic ha detto di non aver paura della concorrenza perché nel calcio ci sta. “La concorrenza fa parte del calcio. Siamo professionisti che devono lavorare e cercare di farsi trovare pronti quando si viene chiamati in causa”.

E sul momento delicato del Bari ha detto. “In un anno possono capitare momenti di difficoltà e vanno affrontati in modo equilibrato. Il Bari ha cambiato molto, la squadra e la struttura. Mi sembra normale che ha bisogno di tempo per prendere il passo giusto. Ci vuole pazienza”.

Il centrocampista biancorosso ha parlato anche del cambio tecnico. “Quando avviene si azzera tutto. Mister Nicola è stato molto bravo a trasferirci subito la sua grinta e la sua passionalità. Ora avremo tempo per capire le sue idee. Già quella di Bologna è una gara importante in questo senso. Una grande piazza con grandi ambizioni. da parte nostra. Dobbiamo solo essere concentrati su quello che facciamo. Solo così possiamo tornare a casa con un buon risultato”.

Intanto per quanto riguarda il calcio giocato la squadra di mister Nicola continua la sua preparazione in vista della difficile trasferta di domenica alle 12.30 al “Dall’Ara” di Bologna. Nel pomeriggio l’ex tecnico del Livorno ha fatto disputare ai suoi ragazzi un allenamento tattico. A parte ha lavorato il solo Rozzi mentre il difensore Calderoni ha continuato le cure.
Di Micol Tortora

www.formatonews.it

Tutto su Micol Tortora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.