sabato , 29 luglio 2017
Home » Auto » Skoda Yeti 4×4 2016 ed il nostro test su strada
Skoda Yeti 2.0 TDI 4x4

Skoda Yeti 4×4 2016 ed il nostro test su strada

La Skoda Yeti 4×4 usata principalmente da chi ama metterla alla prova sullo sterrato, ha dato molto da parlare sui forum per via dei prezzi davvero concorrenziali in tutti gli allestimenti. La si trova facilmente a km 0 nei concessionari e può essere un’ottima alternativa a fuoristrada più grosse e pesanti che hanno costi di gestione maggiori.
La leggenda dello Yeti che si aggirerebbe intorno alle montagne di Nepal e Tibet, rende l’idea quando si tratta di raccontare una storia fitta di mistero. Nulla a che vedere con l’autovettura di casa Skoda che di misterioso ha poco e riserva piacevoli scoperte ogni volta che la si guida in condizioni differenti.
L’abbiamo provata su tutti i tipi di asfalto per poi passare alla terra battuta ed alla campagna appena arata. Si è comportata bene riuscendo sempre a cavarsela con il suo 2.0 TDI e la trazione 4×4 ben distribuita.
I crossover hanno costituito una nuova alba per il design dell’industria automobilistica con il loro look grosso ma buono. La Skoda Yeti 2.0 TDI 4×4 non è da meno con il suo aspetto sostanzialmente squadrato ed ingombrante difficile da nascondere che però è reso più elegante dai fari anteriori, dalle barre sul tetto e dalla griglia sul muso dell’auto.
La qualità degli interni è dove le Skoda hanno cominciato a brillare, rubando la scena al loro proprietario Volkswagen. La Yeti 2.0 TDI 4×4 prende la natura raffinata ed ordinata degli abitacoli di VW mettendoci un pizzico in più di praticità e versatilità con i suoi spazi ben disposti e ricchi di vani portaoggetti. Le sedute sono ben disposte e permettono ai passeggeri un’ottima flessibilità che è di importanza fondamentale per un veicolo utilizzato tutti i giorni da una famiglia.
Le buone notizie continuano se si parla di guida e maneggevolezza. Data l’altezza c’è da stupirsi quando al volante si percepisce di avere a che fare con uno sterzo preciso che asseconda anche piccoli errori in tutte le condizioni e che rende quest’auto ottima anche per i neopatentati.
La Skoda Yeti 2.0 TDI 4×4 continua a sorprendere con la potenza del motore che tira fuori dagli impicci l’auto nei viaggi più insidiosi quando si fa off-road.
Un vero mulo da lavoro con un motore instancabile anche se lo si mette alla frusta su strade con tornanti in salita e rapide discese nelle quali bisogna tenere una marcia bassa per non far prendere velocità alla vettura facendo salire il numero di giri.
La capacità di consumare poco unita all’elettronica raffinata rende la Skoda Yeti 2.0 TDI 4×4 un’auto piacevole da guidare in maniera efficiente e conveniente.
Aggiungete a tutto questo una buona affidabilità e troverete un’auto che non vi deluderà sia se avete necessità di spostare una famiglia, sia se la usate da soli tutti i giorni.

 

Clicca QUI per vedere i vari accessori e componenti per la Skoda Yeti 4×4

La Skoda Yeti 4x4 usata principalmente da chi ama metterla alla prova sullo sterrato, ha dato molto da parlare sui forum per via dei prezzi davvero concorrenziali in tutti gli allestimenti. La si trova facilmente a km 0 nei concessionari e può essere un’ottima alternativa a fuoristrada più grosse e pesanti che hanno costi di gestione maggiori. La leggenda dello Yeti che si aggirerebbe intorno alle montagne di Nepal e Tibet, rende l’idea quando si tratta di raccontare una storia fitta di mistero. Nulla a che vedere con l’autovettura di casa Skoda che di misterioso ha poco e riserva piacevoli scoperte ogni volta che…

Test della Skoda Yeti 2.0 TDI 4x4

Motore
Guida
Stile
Interni

La prova su strada della Skoda Yeti 2.0 TDI 4x4 ci ha permesso di fare una recensione ricca dell'auto

User Rating: No Ratings Yet !

Tutto su Alex Grimaldi