giovedì , 29 giugno 2017
Home » Bari Calcio » Petropoulos: “Bari, tappa importante per la mia carriera”

Petropoulos: “Bari, tappa importante per la mia carriera”

L’ex attaccante greco del Kalloni si è presentato ai suoi nuovi tifosi

 

E’ stato il penultimo neo giocatore del bari a raggiungere la scorsa settimana il ritiro di Roccaporena e quindi ad unirsi ai suoi nuovi compagni di squadra. Il giocatore greco ha parlato per la prima volta da “biancorosso” e ha voluto precisare perché ha scelto come destinazione la squadra del capoluogo pugliese. “Bari è una tappa molto importante per la mia carriera. So di essere arrivato in una grande piazza molto ambiziosa. Mi metterò a disposizione del tecnico e dei compagni per cercare qualcosa di importante. Sono pochi giorni che lavoro con il gruppo, ma ho subito avuto un’ottima impressione. Sono stato accolto bene da tutti”.

Petropoulos ha anche asserito di conoscere un po’ il calcio italiano. “In Italia? Ho giocato solo in competizioni europee contro Lazio e Roma”.

A questo punto il neo attaccante del Bari si è presentato come giocatore. “Diciamo che mi piace giocare dentro l’area, cercare rapidamente la porta e sfruttare la mia abilità con la palla al piede. In questi giorni sto assimilando quello che il mister ci chiede da un punto di vista tattico e sto lavorando per aumentare l’intesa con il resto della squadra”.

E sul campionato cadetto ha detto. “La serie B? E’ un campionato lungo e difficile dove conta molto la forma fisica e dove bisogna andare in rete per primi”.

Verso Bari – Foggia. Domani i biancorossi affronteranno al “San Nicola” il Foggia nel secondo turno di Coppa Italia. Questo derby, purtroppo, non avrà al seguito i tifosi satanelli ai quali è stata vietata la trasferta ma che potranno assistere alla gara di domani sera collegandosi su Rai 3 regionale che darà la partita solo a Foggia e in provincia. Il Bari che dovrà affrontare la formazione di De Zerbi dovrà fare a meno di De Luca e Caturano squalificati. In attacco mister Nicola potrebbe schierare il neo acquisto Puscas e, forse Boateng. In difesa l’ex tecnico del Livorno potrebbe schierare nuovamente la difesa a quattro schierata nelle ultime gare amichevoli. Per quanto riguarda il centrocampo potrebbe vedersi l’insostituibile Romizi che potrebbe fare coppia con uno tra Donati e Gomelt.

Questione Schiattarella. L’ex centrocampista biancorosso tornato a fine campionato a La Spezia da ieri è tornato ad essere nuovamente un giocatore del Bari. Il “pupillo” di mister Nicola ha sottoscritto con il club di via Torrebbella un contratto triennale.

 

Di Micol Tortora

Tutto su Micol Tortora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.