giovedì , 21 settembre 2017
Home » Auto » Nuova Fiat Tipo FCA Aegea
Nuova Fiat FCA Tipo Aegea

Nuova Fiat Tipo FCA Aegea

La FIAT Tipo nuova arriverà a fine 2015 in Italia anche in versione multijet e secondo le opinioni e i pareri sarà un esordio contrastato per i puristi del marchio. Arriverà in Italia, significa che quest’auto è fatta in Turchia dove è stata presentata con il nome di Aegea.
A differenza della Fiat Tipo la nuova FCA Tipo si presenta come una tre volumi compatta dalle linee molto simili a quelle che troviamo su tante altre auto costruite nel resto del mondo.
C’è chi dice che assomiglia alla Skoda Octavia, c’è chi la paragona più al restyling della Marea. Fatto sta che la nuova FCA Tipo ha un aspetto così comune ad altre auto che sembra fatta per piacere al mercato dei 5 continenti a differenza della vecchia Fiat Tipo che aveva una linea così originale da essere utilizzata per identificare un altro modello della casa torinese: la Fiat Uno 1.1 iniezione ultima serie era infatti comunemente chiamata “Uno Tipo”
La Tipo del 1988 aveva sicuramente qualche problema di qualità a livello di rifiniture ed interni, cosa abbastanza comune alle Fiat dell’epoca, ma era un progetto all’avanguardia ed ancora oggi non ha rivali nel suo segmento per abitabilità interna ed affidabilità del motore. Le proporzioni della vecchia Fiat Tipo sono da auto moderna. La plancia pensata per la strumentazione digitale era anni avanti per un’auto italiana a basso costo e resta un ottimo esempio di design industriale.
Quello che non si trova nella nuova FCA Tipo è lo spazio che offriva la vecchia Fiat Tipo ma dobbiamo renderci conto che, con il passare degli anni, avere auto di 4 metri con lo spazio disponibile nella vecchia Tipo è ormai impossibile in quanto le auto moderne sono piene di dispositivi per il confort e la sicurezza.
Gli amanti del marchio sono unanimi nell’affermare che siamo ben lontani dagli anni d’oro durante i quali la Fiat presentava, a cadenze di cinque anni l’una dall’altra, auto tecnologicamente e stilisticamente all’avanguardia che potevano piacere o meno ma rilanciavano le vendite ed il marchio. Molti appassionati sono contrari all’utilizzo di nomi per le auto nuove, che riprendono quelli delle auto che hanno fatto la storia. I due punti più contestati nell’utilizzo degli storici nomi sono: poca somiglianza con il modello precedente (vedasi la 500 del 1992 o la 600 del 1998) e stravolgimento del progetto originale (vedasi nuova Punto, Lancia Delta, Alfa Romeo Giulietta).
Tornando alla nuova FCA Tipo attendiamo di vederla nella più coerente versione hatchback 5 porte.
A nostro parere il muso pare bello ed interessante come pure gli interni e l’impronta a terra molto larga è in comune con quella dell’antenata. La strumentazione di bordo è ottima anche se la FCA avrebbe dovuto osare un richiamo alla vecchia Tipo Digit che quando fu lanciata sul mercato, sbaragliò la concorrenza per la sua innovazione.
Avremmo preferito che questa FCA fosse stata costruita negli stabilimenti italiani in modo da dare un po’ di respiro alla nostra economia e ci auguriamo che, essendo fatta in Turchia, verrà venduta ad un prezzo onesto come le Dacia che rimangono comunque le auto più concorrenziali costruite in Europa.

Se hai una FIAT clicca QUI per tanti ricambi a prezzi vantaggiosi

Tutto su Ivan Lapicirella

2 comments

  1. Ottima auto .
    Ma se posso il paraurti e da riguardare più abart pliss.

  2. Credo che come rapporto prezzo/prodotto sia già un mezzo miracolo. Magari in futuro vedremo qualcosa di meglio ma ora sembra essere il top in questo settore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.