venerdì , 24 novembre 2017
Home » Fai da te » Plastica sui collettori vediamo come rimuoverla
rimuovere plastica scarichi

Plastica sui collettori vediamo come rimuoverla

I collettori di scarico roventi sono pericolosi per l’abbigliamento invernale, solitamente composto da plastiche all’esterno che li rendono impermeabili.
Vediamo come limitare i danni ed evitare contatti ravvicinati del “caldo tipo”

I tubi di scarico delle moto, rappresentano un pericolo per i motociclisti poco attenti.
Strisciare sugli scarichi un pantalone invernale antivento od antipioggia, la manica di un giaccone impermeabile oppure appoggiare la suola in gomma di una scarpa sui collettori per rimuovere fango, sono gesti che possono rovinare incontrovertibilmente l’abbigliamento da usare in moto.
Per i capi di abbigliamento non c’è molto da fare quando si sente puzza di plastica bruciata.
Anche per lo scarico i danni non sono pochi in quanto i resti di plastica fusa sono una buona porta d’ingresso per la ruggine in quanto vanno ad eliminare parte della protezione o della cromatura.
I collettori ed i tubi di scarico in genere costano molto di più di un giaccone antipioggia.
Vediamo quindi come rimuovere i residui di gomma sciolta dal metallo degli scarichi.
Appena capite che plastica o gomma si sono attaccate ai vostri scarichi, prendete uno straccio e strofinatelo a scarico ancora caldo sulla parte incrostata. Prestate particolare attenzione a non scottarvi.
Se invece scoprite di avere residui di plastica o gomma a motore freddo, desistete dal rimuoverli a freddo. Fate scaldare il motore e rimuoveteli.
Solitamente l’ultimo strato o l’ultimo alone è il più difficile da rimuovere in quanto è stato a stretto contatto con il collettore o con lo scarico caldo e ha creato una vera e propria patina.
In questo caso utilizzate a freddo stracci di cotone e paste abrasive.
Andando per gradi cominciate con la crema bianca per il bagno utilizzata per pulire piastrelle e sanitari.
Se il problema non viene risolto, usate una buona pasta abrasiva per cromature .
Ricordate di risciacquare con acqua tiepida e sapone dopo aver usato qualsiasi tipo di prodotto abrasivo e di dare l’ultima sciacquata con acqua tiepida per poi asciugare bene con uno straccio.
Chi gira in città spesso ha a che fare con svolazzanti buste di plastica o parti di imballaggio dei pallet che inevitabilmente vanno a finire sugli scarichi roventi. Un metodo per gli urban biker è quello di tenere sempre a portata di mano uno stick per ferri da stiro. Utile e pratico, può essere riposto in tasca o nel sottosella. Certamente non ha lo stesso effetto delle più blasonate paste abrasive, ma è un ottimo rimedio per rimuovere velocemente i residui di plastica.

disclaimer

Tutto su Alex Grimaldi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.