domenica , 19 novembre 2017
Home » Prove » Honda CB500X ABS – prova su strada e recensione

Honda CB500X ABS – prova su strada e recensione

Proviamo la Honda CB500X ABS grazie a Guido che l’ha acquistata e ci ha permesso di guidarla. Come per tutte le Honda, la sensazione di guidarla da sempre è quasi immediata. Il manubrio è posizionato esattamente dove dovrebbe essere, ne più avanti ne più dietro e la disposizione dei pesi contribuisce a trasmettere quella sensazione di leggerezza che produce un feeling immediato tra la moto ed il suo centauro.
Analizzando il telaio della Honda CB 500X ABS scopriamo che è un tubolare in acciaio da 41 millimetri ottimo per un’andatura Touring. Le forcelle non sono regolabili, ma risultano comunque molto efficaci e sul forcellone posteriore lavora un monoammortizzatore Pro-Link regolabile nel precarico in ben 9 posizioni per gestire al meglio il peso dato da zavorrina, dei bagagli o per settare il posteriore in caso di lunghi viaggi in rettilineo (settaggi duri) oppure uscite da misto stretto (settaggi morbidi).
Tutta la componentistica è di buona qualità come pure la protezione dal vento offerta dal cupolino.
Grazie agli pneumatici Metzeler Z8 che offrono un ottimo grip, ci siamo divertiti parecchio tra le curve arrivando persino a raschiare la punta degli stivaletti per via di angoli di piega sempre maggiori. La frenata è fantastica per una moto di questo segmento e i dischi anteriori da 320 millimetri unitamente alle pinze a doppio pistoncino della Nissin sono un valido supporto per l’abs che fornisce un aiuto sempre pronto.
La nuova Honda CB 500 X ABS ci piace davvero tanto, consuma pochissimo e garantisce divertimento in ogni curva. Snella nel traffico e leggera tra le curve ha un motore corposo e pronto.

Vuoi proporre la recensione di un prodotto che hai provato? Inviala a formatoannunci@gmail.com Verrà letta e, se risulterà interessante ed originale (non copia-incollata da altri siti) sarà pubblicata assieme al nome dell’autore. Alcuni testi potrebbero essere sottoposti a revisione da parte della redazione.
Proviamo la Honda CB500X ABS grazie a Guido che l’ha acquistata e ci ha permesso di guidarla. Come per tutte le Honda, la sensazione di guidarla da sempre è quasi immediata. Il manubrio è posizionato esattamente dove dovrebbe essere, ne più avanti ne più dietro e la disposizione dei pesi contribuisce a trasmettere quella sensazione di leggerezza che produce un feeling immediato tra la moto ed il suo centauro. Analizzando il telaio della Honda CB 500X ABS scopriamo che è un tubolare in acciaio da 41 millimetri ottimo per un’andatura Touring. Le forcelle non sono regolabili, ma risultano comunque molto…

La nostra scheda tecnica

Telaio
Prezzo
Manegevolezza

User Rating: 4.63 ( 2 votes)

Tutto su Alex Grimaldi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.