lunedì , 26 giugno 2017
Home » Bari Calcio » L’addio di Angelozzi al Bari

L’addio di Angelozzi al Bari

 

Questa mattina l’attuale direttore sportivo ha tenuto una conferenza stampa dove ha salutato il club di via Torrebella dopo quattro anni

 

 

Conferenza stampa di commiato questa mattina al “San Nicola” di Guido Angelozzi che dopo quattro anni dice addio al club biancorosso. Affianco a lui c’era Gianluca Paparesta il quale ha avuto per il direttore sportivo ( il suo contratto scadrà il 30 giugno ) parole d’affetto. Ecco cosa ha detto l’attuale presidente pro – tempore biancorosso. “Voglio ringraziare personalmente il direttore Guido Angelozzi per quanto ha fatto di eccellente in questi anni per la nostra squadra di calcio, a volte anche tra mille difficoltà. Guido Angelozzi, oltre al lavoro tecnico, è stato un riferimento fondamentale per molte componenti, a partire dalla squadra. È un dovere rappresentargli la nostra stima e la nostra gratitudine e sono certo che porterà nel cuore questa città e questa tifoseria”.

 

Dopo le belle parole di Paparesta ha preso la parola Angelozzi, visibilmente commosso, che in poche parole ha voluto esprimere gratitudine verso tutti, tifosi compresi. “Ho deciso tempo fa di lasciare Bari. Avrei voluto chiudere con il botto, portando la squadra in serie A e ci siamo andati vicini. Sono stati quattro anni intensi dove ho accettato molte scommesse e spesso le ho anche vinte. Mi dispiace della retrocessione e di quanto sia successo in quegli anni. Ma me ne vado portandomi dietro l’entusiasmo ritrovato di un’intera città. Devo ringraziare coloro che mi hanno aiutato in questi anni: dai calciatori, allo staff, a tutti i collaboratori e anche a voi giornalisti. Qualche volta sono uscito fuori dalle righe ma, credetemi, l’ho fatto solo per il bene della società”.

 

Di Micol Tortora

 

Tutto su Micol Tortora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.