domenica , 25 giugno 2017
Home » Bari Calcio » La Bari e la Confcommercio insieme

La Bari e la Confcommercio insieme

Questa mattina presso la Fiera del Levante la nuova società biancorossa ha stretto una partnership con il gruppo di Alessandro Ambrosi

Questa mattina presso la Fiera del Levante il presidente del Bari, Gianluca Paparesta e Alessandro Ambrosi presidente della Confcommercio della Provincia di Bari hanno siglato una partnership che ha l’obiettivo di promuovere tutti i settori merceologici attraverso la creazione di un forte legame fra il territorio pugliese e il Club biancorosso per i possessori della “La Bari Card”. Il primo passo sarà quello di poter sottoscrivere abbonamenti “easy business” a prezzi riservati agli iscritti della Confcommercio. Inoltre dal prossimo autunno sarà sviluppato un progetto su web e su smartphone legato alla “Bari Card” che sarà mirato a promuovere il commercio attraverso varie iniziative personalizzate rivolte a tutti i vari settori del merchandising.

Ecco cosa ha detto questa mattina Gianluca Paparesta sulla nuova partnership con il presidente Ambrosi. “Questa è una iniziativa nuova per il Bari che quest’anno si presenta anche in una realtà importante come la Fiera del Levante, un’eccellenza da tutelare esattamente come la nostra squadra di calcio. Il nostro obiettivo è quello di migliorare il rapporto tra società e territorio con degli accordi di partnership con tutto il tessuto imprenditoriale della città e che ha fatto del commercio il suo fiore all’occhiello per tanti anni. In cantiere ci sono iniziative di co-marketing e innovative come la app per smartphone del Bari per ricevere offerte direttamente sul proprio telefono”.

Dopo Gianluca Paparesta ha preso la parola il presidente della Confcommercio della Provincia di Bari, Alessandro Ambrosi. “Per promuovere il territorio dobbiamo mantenere alto lo standard della squadra di calcio che è un attrattore potentissimo. Una squadra di calcio è come se fosse un’azienda a tutti gli effetti. Questa partnership parte da un’idea di Mauro Fanelli un operatore del commercio che un giorno mi ha chiesto perché non iniziare a portare avanti iniziative di questo tipo con il Bari. Vogliamo creare un circuito virtuoso in cui la Bari calcio aiuti le aziende del territorio e le aziende del territorio aiutino la Bari calcio con l’unico obiettivo di attirare più gente possibile attorno al Bari e al suo territorio. Dobbiamo fare sistema e la mia riflessione nasce dal luogo in cui siamo, la Fiera del Levante. Sono due anni che la seguo da dietro le quinte. Se foste venuti qui dieci giorni fa avreste visto una desolazione assoluta. A distanza di una settimana e per merito di tutti oggi siamo in un centro vivo. Un miracolo. Riproporre questo risultato in tutta la città è possibile. Certo non è facile ma è possibile facendo sistema. Solo così potremo uscire da una crisi che oggi attanaglia tantissime realtà del nostro territorio”.

 

Di Micol Tortora

Tutto su Micol Tortora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.